Quantcast

Gori Banner x Vivicentro
diritto umanitario
Opinioni

Libia : Violazione Di Ogni Diritto Umanitario. Lo Piano Sain- Red

Il problema degli ostaggi nei campi di prigionia libici, simboleggia l’emblema della violazione di ogni diritto umanitario. Ancor oggi, rappresenta nel firmamento europeo, una “pagina di dolore” non ancora chiusa.

Dopo la guerra del 2011 e la caduta di Gheddafi, si è assistito ad una profonda frammentazione del Paese, vi sono 2 Governi, centinaia di tribu’ e di bande armate, una situazione del tutto caotica.

In Libia, esistono numerosi campi di prigionia, all’interno dei quali vengono confinati migliaia di migranti, condannati a subire indicibili violenze.

Chi e’ detenuto, viene filmato durante le percosse, i video sono mandati ai familiari, che volente o nolente, sono costretti a racimolare i soldi per la liberazione dei loro cari. Bisogna aggiungere che, in molti casi, le torture hanno portato solo alla morte di tante persone, non certo alla loro liberazione.

Si tratta di numerosi centri di detenzione, gestiti sia dal DCIM, (Department for Combating Illegal Migration), che da milizie armate e bande di criminali.

Negli ultimi anni il business nei campi libici, è cambiato, la detenzione dei profughi, si sta dimostrando molto piu’ redditizia dei viaggi sui barconi.

In questi centri, e’ quasi normale assistere alla vendita all’asta di numerose persone, sembra essere tornati indietro di qualche secolo, quando esisteva la schiavitu’.

Le numerose testimonianze di chi vi è ‘ingiustamente’ stato rinchiuso, hanno solo portato all’attenzione della Comunità Internazionale gli atroci abusi subiti da questi prigionieri.

La Libia, sembra essere sprofondata nell’Inferno dantesco, solo che i “dannati” descritti dal Sommo Poeta nella Divina Commedia, erano gia’ passati ad altra vita, con la differenza che, i prigionieri libici sono ancora vivi.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania