Quantcast

Banner Gori
Concorsi Pennellati Ad Personam
Opinioni

Concorsi Pennellati Ad Personam (Lo Piano – Saint Red)

I concorsi pennellati ad personam, continuano ad essere una piaga sociale, l’ultimo scandalo in Umbria lo sembra confermare.
 
Ci sono voluti mesi d’indagini con relative intercettazioni telefoniche per mettere a nudo questo scandalo.

I fatti contestati si riferiscono al Giugno del 2018, per un concorso ritenuto dai Magistrati inquirenti falsato e vinto da 4 concorrenti, a cui sarebbero state rivelate le tracce dell’esame.
 
Sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, l‘Assessore Regionale alla Sanita’, Luca Barberini.

Il Segretario del PD, Gian Piero Bocci.
Due Direttori (Generale e Amministrativo) della stessa azienda sanitaria, unitamente ad altre 6 persone di cui non sono state fornite le generalita’. 
 
Per queste ultime, si ipotizzano nei loro confronti, a vario titolo i reati di :
1) Abuso d’ufficio. 
2) Rivelazione del segreto d’ufficio.
3) Favoreggiamento e falso in atto pubblico.
 
Per ultima sarebbe indagata la Presidente della Regione Catiuscia Marini, di cui si sconoscono i reati contestati. 
 
Chi vive di politica, e’ facile che si trovi invischiato nelle fitte reti di amicizie e connivenze, la frase latina “Do Ut Des” letteralmente vuol dire io do affinche’ tu dia, in senso traslato viene interpretata in “scambiamoci questi favori in maniera definitiva”, in entrambi i casi il significato non cambia.
 
In ogni concorso normalmente ci sono gli scritti e gli orali, in questo specifico caso le “prove orali” sono state acquisite dagli inquirenti da parte degli stessi indagati, i Magistrati hanno registrazioni che non lasciano dubbi su questa scabrosa vicenda.
Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania