Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Napoli, controllano auto con pass disabili falsi: operatori Anm aggrediti

Operatori Anm controllano auto con pass disabili contraffatti: due uomini li aggrediscono, uno prova ad accoltellarli

Nella giornata di oggi, due operatori Anm impegnati nel controllo di auto in sosta tra le strade di Napoli, sono stati aggrediti da due uomini. Gli operatori stavano ispezionando dall’esterno alcuni autoveicoli in sosta con esposti contrassegni per disabili contraffatti. A quel punto, un uomo – probabilmente il proprietario di una delle auto – si sarebbe avvicinato e, dopo averli insultati, ha colpito con un pugno uno dei due operatori ferendolo. Dopo alcuni concitati attimi, un secondo aggressore, presentatosi sulla scena, avrebbe estratto un coltello ma, per fortuna, non sarebbe riuscito a colpire nessuno. A quel punto alcuni agenti della Polizia Municipale sono riusciti ad intervenire e hanno messo in fuga i due uomini che avevano aggredito gli operatori della Napoli park. Stando a quanto emerso, le loro ferite sono state giudicate guaribili in tre giorni di prognosi. La polizia poi proceduto con il sequestro del mezzo con i contrassegni falsi e tracciato un identikit dei due aggressori.
Le immagini catturate dalle telecamere dei circuiti di videosorveglianza presenti nella zona potranno fornire, con molta probabilità, altri elementi utili al fine di rintracciare i due violenti per procedere all’arresto.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più