Quantcast
Banner Gori
palazzo farnese sede comune castellammare di stabia municipio, Polizia Stabiese
Notizie Varie

Castellammare, le modalità di svolgimento dei concorsi indetti dal Comune

Rese note le modalità con cui saranno espletati i concorsi pubblici indetti dal Comune di Castellammare di Stabia

I concorsi pubblici, indetti dal Comune di Castellammare di Stabia per l’assunzione di 21 figure, saranno espletati in base ad una procedura che si articola in tre fasi. Nel dettaglio prevedono:

-una fase preselettiva, da effettuare una volta verificato per ciascun concorso che il numero di domande pervenute sia superiore a 300;

-una fase selettiva scritta, riservata ai candidati che avranno superato l’eventuale prova preselettiva;

-una fase selettiva orale, alla quale sono ammessi coloro che avranno superato le due suddette prove scritte.

Nella prova preselettiva, i candidati saranno chiamati a rispondere, nel tempo predeterminato di 60 minuti, a 100 quesiti a risposta multipla che vertono sulla preparazione generale e/o sulla soluzione di problemi di tipo numerico, logico e deduttivo e/o sull’attitudine di ciascun concorrente. Il punteggio finale sarà determinato assegnando 2 punti per ogni risposta esatta, 0 punti per ogni risposta omessa, -1 punti per ogni risposta errata.

Il diario delle eventuali prove preselettive sarà pubblicato sul sito istituzionale del Comune almeno 10 giorni prima della data di svolgimento e conterrà l’indicazione della sede, del giorno e dell’ora in cui si svolgerà la prova preselettiva per ciascun concorso. L’assenza di un candidato alla prova preselettiva, qualunque sia la causa, comporta l’esclusione dal concorso. Saranno ammessi a sostenere le prove successive i primi 100 candidati classificatisi e il numero può essere ampliato soltanto nel caso di candidati ex-aequo all’ultimo posto utile.
La pubblicazione degli elenchi dei candidati ammessi e il diario delle prove selettive scritte avverranno con almeno 20 giorni di anticipo.

La prova scritta consisterà in due prove che potranno essere svolte anche in un’unica sessione. La prima prova scritta riguarderà la verifica delle conoscenze relative al diritto costituzionale, al diritto amministrativo, al diritto degli enti locali e al diritto penale, limitatamente ai delitti contro la pubblica amministrazione e alla responsabilità penale dei dipendenti pubblici.

La seconda prova scritta riguarderà invece la verifica delle conoscenze relative al profilo professionale per il quale si concorre, consistente in una serie di quesiti a risposta sintetica per i profili di categoria D e a risposta multipla per i profili di categoria C. Alle prove sarà assegnato un punteggio complessivo di massimo 30 punti per ciascuna prova. E le prove si intendono superate se sarà raggiunto, per ognuna, il punteggio minimo di 21/30.

La prova selettiva orale consiste in un colloquio che verterà sulle materie delle prove selettive scritte, nonché sull’accertamento delle conoscenze informatiche e della lingua straniera scelta dal candidato nella domanda di partecipazione. Alla prova selettiva orale sarà assegnato un punteggio massimo di 30 punti e la stessa si intenderà superata se sarà raggiunto il punteggio minimo di 21/30.
Ultimata la prova orale, le commissioni esaminatrici stileranno le singole graduatorie di ciascun concorso, sulla base del punteggio complessivo conseguito nelle due prove scritte e in quella orale. Le graduatorie saranno approvare con determina dirigenziale del servizio Risorse Umane e pubblicate sull’Albo Pretorio del Comune di Castellammare di Stabia, nella sezione Amministrazione Trasparente

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Antonio Gargiulo

Antonio Gargiulo

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più