Quantcast
Banner Gori
castellammare di stabia ascensore bloccata
Notizie Varie

Castellammare – Cane rischia di soffocare, padrona bloccata in ascensore: l’accaduto

Momenti di panico a Castellammare di Stabia, un cucciolo di cane ha rischiato di rimanere soffocato dal proprio guinzaglio

Momenti di panico a Castellammare di Stabia, un cucciolo di cane ha rischiato di rimanere soffocato dal proprio guinzaglio bloccato nell’ascensore che saliva

Protagonisti di questa storia a lieto fine una giovane ragazza ed il suo cane. Secondo quanto raccolto dalla redazione di ViViCentro, la vicenda è avvenuta a Via Rajola intorno alle ore 23, quando i nostri protagonisti si accingono ad entrare nell’ascensore, ma qualcosa attira il cane fuori mentre le porte si chiudono. La ragazza non fa in tempo a lasciare il guinzaglio che rimane bloccato metà dentro e metà fuori. Riesce a bloccare l’ascensore al primo piano, intanto era al piano terra quasi soffocato dal guinzaglio bloccato che stava salendo insieme all’ascensore.

Momenti di tensione, la giovane bloccata in ascensore, inizia ad urlare e premere il pulsante dell’allarme per chiedere aiuto. Il caso, o la fortuna, ha voluto che di lì passasse una ragazza che la liberato il cane agonizzante dalla morsa del guinzaglio. I condomini sono accorsi per aiutate sia la giovane bloccata in ascensore che il cane. Hanno prontamente chiamato il tecnico dell’ascensore che arrivato dopo circa 30 minuti.

Il lieto fine arriva intorno alle ore 0:15 quando la ragazza finalmente liberata dall’ascensore riesce ad abbracciare il suo cucciolo.

E’ mai possibile che i condomini per liberare la ragazza bloccata in ascensore abbiano dovuto attendere l’arrivo di un tecnico? Quando sarebbe bastato l’istallazione di dispositivi che consentono il riporto al piano. Fortunatamente la vittima in questo caso era riuscita a mantenere il sangue freddo e non andare in panico.

 

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Antonio Gargiulo

Antonio Gargiulo

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più