Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Capri, aggressione a infermieri del Capilupi: la 53esima dall’inizio dell’anno

Cresce il conto delle aggressioni subite dal personale medico di Napoli e provincia: la 53esima aggressione al Capilupi di Capri


Ennesima aggressione subita da personale medico mentre prestava soccorso ad un paziente. L’escalation di violenza non sembra volersi arrestare: dall’inizio dell’anno sono già 53 le aggressioni ai danni di infermieri, medici e personale 118.
La denuncia dell’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”: “Sono le ore 4 del mattino nel tranquillo nosocomio isolano, improvvisamente giunge, con L’Ambulanza Territoriale, un uomo, di origine Ungherese, sotto effetto di sostanze alcoliche.
Viene subito assistito dall’internista e da 2 infermieri.
Improvvisamente il paziente ha un momento di lucidità e ,senza alcuna motivazione,si scaglia contro l’infermiere percuotendolo e stracciandogli la divisa, l’aggressione continua a carico del medico e dell’altro infermiere accorsi in aiuto al collega.
Immediatamente giunge la polizia sul posto che porta l’ungherese in caserma

Solo escoriazioni per i sanitari e tanta tanta paura! Referto medico e servizio portato a termine.
Come molti penseranno :” ma una aggressione da parte di soggetti in stato di ebrezza ci sta, fa parte del gioco”
Noi come Associazione rispondiamo che siamo stanchi di assistere persone che trascorrono serate in allegria, bevendo in modo irresponsabile o addirittura drogandosi. Ambulanza ed assistenza sanitaria a pagamento per queste persone!

Associazione “Nessuno Tocchi Ippocrate “

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più