Quantcast

Banner Gori
incontinenza urinaria nick-cooper-k7lWhRlO53U-unsplash
L'Esperto

I nostri consigli e rimedi per l’incontinenza urinaria negli uomini

Non sono solo le donne a soffrire di incontinenza urinaria: questo problema, infatti, è diffuso anche tra gli uomini, che devono fare i conti con la perdita involontaria di urina. Le persone che patiscono questo disturbo dovrebbero mettere in atto una serie di accorgimenti, da applicare nella vita quotidiana, che possono contribuire a tenerlo sotto controllo e a gestirlo. Può essere utile, per esempio, usare degli indumenti comodi, in modo da non dover far fatica per slacciarli quando è il momento di andare in bagno. Evitare di fumare è un altro suggerimento che andrebbe tenuto a mente, così come ridurre il consumo di bibite gassate, di tè e di caffè.

Che cosa fare quando si soffre di incontinenza urinaria

Sarebbe auspicabile tenere un diario in cui annotare giorno dopo giorno tutti i sintomi della propria incontinenza: così facendo si potrebbe aiutare il proprio medico a trovare la cura più adeguata. Ovviamente, il ricorso a un medico è fondamentale: anche se può essere imbarazzante, è importante contattare uno specialista che potrà indicare il modo per guarire o comunque alleviare il disturbo. Se è vero che non per tutti i tipi di incontinenza esiste una soluzione per la guarigione, infatti, è altrettanto vero che non mancano i rimedi attraverso i quali si può tornare ad affrontare una vita quotidiana normale e priva di disagi. Eseguire gli esercizi di Kegel, che possono essere svolti sia dalle donne che dagli uomini, è un ottimo primo passo da questo punto di vista. Insomma, non c’è bisogno di sottoporsi a interventi chirurgici per riprendere a sentirsi bene, anche dal punto di vista delle relazioni sociali.

I consigli da mettere in pratica

Quando si hanno problemi di incontinenza sarebbe opportuno bere al massimo un bicchiere di vino al giorno e cercare di mantenere il peso forma ideale; il che vuol dire, tra l’altro, seguire un regime alimentare ad alto contenuto di fibre, così da rendere più agevole il transito intestinale. Sarebbe opportuno, inoltre, andare in bagno a orari prestabiliti, così da abituarsi a svuotare la vescica con regolarità.

Quali prodotti usare per l’incontinenza urinaria

Le mutande assorbenti che trovi sullo shop online amioagio.it, insieme con i pannoloni per adulti e i cateteri esterni sono i prodotti più comuni che possono essere impiegati per limitare i disagi che l’incontinenza urinaria provoca. Il catetere esterno per incontinenza maschile, in particolare, è un dispositivo non invasivo perché fa sì che l’urina finisca in una sacca di raccolta: questo significa che essa non entra in contatto con la pelle, che rimane protetta, e soprattutto che non ci sono problemi di odori. Il catetere si presenta come una guaina che deve essere utilizzata come un preservativo: proprio per questo motivo è chiamata anche condom. Nel caso in cui venga posizionato in maniera sbagliata rischia di distaccarsi dal pene, ma questo è l’unico inconveniente possibile; d’altro canto è sufficiente prestare attenzione per evitare che ciò accada. La sacca è allacciata su una gamba ed è collegata tramite un tubo al catetere.

Gli assorbenti per le perdite di urine

Le mutandine assorbenti per le perdite di urine più consistenti si caratterizzano per una forma particolare, studiata per rispettare e assecondare le caratteristiche anatomiche maschili. Esse al tempo stesso garantiscono gli standard più elevati in termini di protezione e di comfort, e sono da indossare come un qualsiasi capo di biancheria intima. In corrispondenza della parte anteriore sono dotate di un apposito rinforzo. Queste mutandine consentono di vivere la quotidianità senza imbarazzi e di svolgere qualunque tipo di attività in condizioni di sicurezza.

I pannolini per gli uomini

Nel caso in cui le perdite di urina siano più leggere, invece, si deve fare ricorso ad assorbenti differenti: essi vanno applicati sulle mutande e devono essere fissati tramite un adesivo; contraddistinti da una forma triangolare grazie a cui si adeguano senza problemi all’anatomia dell’uomo, presentano ai lati delle barriere di piccole dimensioni grazie a cui è possibile contrastare le eventuali fuoriuscite di urina. Insomma, se è vero che circa un milione di uomini nel nostro Paese ha problemi di incontinenza urinaria, ecco che si possono attenuare le conseguenze imbarazzanti di questa patologia grazie ai giusti prodotti, che permettono di vivere senza disagi.

Photo by Nick Cooper on Unsplash

Categoria: L’esperto

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Redazione

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più