Quantcast

Cronaca

Rischio incendi in Italia: 6 regioni sono senza aerei, i dettagli

Rischio incendi in Italia: 6 regioni sono senza aerei, i dettagli

 

In Italia il fatto incendi è ancora un elemento molto critico, basti pensare che, in base a dei dati statistici, dal 15 giugno al 30 settembre 2017 al Centro aereo unificato della Protezione Civile, vale a dire l’organismo che gestisce i voli della flotta dello Stato, sono arrivate 2.227 richieste, più del doppio delle 922 del 2016 e quasi quante furono nel 2007 (2.499), l’anno horribilis sul fronte incendi.

Sei le regioni che si trovano in mancanza di aerei per lo spegnimento degli incendi: Abruzzo, Basilicata, Marche, Molise, Puglia e Umbria – non hanno a disposizione neanche un elicottero e si affidano completamente allo Stato. E nel corso degli anni i tagli, dovuti alla mancanza di risorse da parte degli enti locali, sono stati costanti: nel 2007 le Regioni schieravano complessivamente 72 tra aerei ed elicotteri; nel 2012, altro anno difficile, furono 80. L’anno scorso erano soltanto 58 – e la Sicilia, una delle regioni più a rischio, non ne aveva neanche uno – mentre quest’anno va un po’ meglio. Sulla carta sono infatti 64 i mezzi a disposizione delle Regioni, anche se in realtà sono 60: la Sicilia ha comunicato al Dipartimento di avere a disposizione 10 mezzi quando invece ha schierato soltanto 6 elicotteri; velivoli affittati da privati e utilizzati dai forestali della Regione.

Tra questi emerge la Campania, che nel 2012 ne aveva 7 e oggi 3, e della Calabria, che ne aveva 6 e ora ne ha 4. Va meglio in Sardegna – dove ai 3 canadair e all’Ab 412 della flotta dello Stato si aggiungono 11 elicotteri e un velivolo ‘super Puma’ – e in Liguria, con un velivolo aggiuntivo schierato per l’estate oltre ai due in servizio tutto l’anno. (ANSA)

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania