Quantcast

Cronaca

Odio razziale a Varese, il cassiere è di colore: cliente lo insulta e gli lancia lattine

Odio razziale a Varese, il cassiere è di colore: cliente lo insulta e gli lancia lattine

Non voglio essere servita da un neg*o. Non mi va proprio“. E’ iniziata così la folle aggressione verbale di una cliente 40enne di un supermercato Carrefour di Varese nei confronti di un cassiere 28enne di colore.
La donna, dopo aver dato in escandescenza, avrebbe lasciato la spesa sul nastro trasportatore della cassa del supermercato ed è tornata fra le corsie pur di non dover interagire con il cassiere di colore che in quel momento (era mezzogiorno di giovedì) era l’unico a cui i clienti potevano rivolgersi. A raccontare il triste episodio di odio razziale è stato il quotidiano La Prealpina.
Alla fine – ha spiegato al quotidiano il 28enne che da oltre dieci anni vive e lavora nel Varesotto – la signora ha continuato con gli insulti, pretendendo di essere servita da italiani; e quando ha sentito che io e la collega stavamo per chiamare i carabinieri, ha lanciato con rabbia verso di me le lattine di birra che aveva intenzione di acquistare, andandosene in tutta fretta”.
I dirigenti del punto vendita Carrefour hanno deciso di presentare denuncia, consegnando ai carabinieri le registrazioni delle telecamere del supermarket.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania