Cronaca

Napoli, lancia petardo contro contro il pullman della Lazio: arrestato!

Il colpevole è un ultras della curva A, regolarmente in possesso del tagliando d’ingresso

Nella serata di ieri, in occasione della gara di campionato tra NapoliLazio, la Polizia di Stato ha arrestato un 40enne del quartiere Vasto grazie alla pianificazione ed il coordinamento dei servizi di ordine pubblico, in occasione dell’incontro di calcio Napoli-Lazio presso lo Stadio S. Paolo.

Gli agenti, in divisa e in borghese, si erano divisi nei pressi dello stadio, ma anche lungo le arterie principali che collegano ad esso, attuando un servizio, praticamente, impeccabile.
Considerato il numero elevato di tifosi laziali presenti, sono stati scortati fino allo stadio dagli agenti dalla Polizia di Stato che ha presidiato tutte quelle zone ritenute ad alta criticità.

Durante il transito del pullman che trasportava i tifosi biancocelesti gli agenti della sezione “Falchi” del Commissariato di Polizia “S.Paolo”, in Via Agnano Astroni, sono stati capaci di scorgere un individuo che lanciava un petardo vero il pullman dei laziale per dileguarsi, poi, in direzione dell’Ippodromo di Agnano.

L’esplosione, fortunatamente, non ha causato danni a persone e cose. Nell’immediato, i poliziotti hanno prontamente inseguito e bloccato l’uomo, un tifoso della Curva A, in possesso anche di biglietto per l’ingresso allo stadio, arrestandolo.
Il tifoso è stato subito sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito di direttissima.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania