Quantcast

Cronaca

Fallito il Casinò di Campione d’Italia: a rischio tutti i posti di lavoro

Fallito il Casinò di Campione d’Italia: a rischio tutti i posti di lavoro

Il Tribunale di Como ha dichiarato fallito il casinò di Campione d’Italia. La casa da gioco è stata affidata a tre curatori fallimentari. La decisione del giudice è stata presa dopo che il commissario ad acta aveva bocciato il piano di risanamento presentato dal Comune e dalla casa da gioco. Nei giorni scorsi l’amministratore unico del casinò Marco Ambrosini aveva chiesto un’ulteriore proroga della decisione. La richiesta di fallimento era stata presentata dalla Procura di Como dopo che il Casinò non era stato più in grado di versare le quote dovute al Comune di Campione, socio unico, provocando il dissesto finanziario dell’ente pubblico.

Poche ore dopo la dichiarazione di fallimento, un laconico cartello affisso all’ingresso ha annunciato la chiusura. Un avviso che sembra spazzare via e cancellare per sempre un libro dei ricordi fatto di lustrini e fuochi d’artificio, sfarzo, ricchezza, cene e vip, artisti e cantanti, da Milva ai Nomadi, dai Pooh a Gino Paoli, da Gloria Gaynor fino a Dustin Hoffman. La realtà ora sono quasi 600 posti di lavoro a rischio, perché a quelli dei dipendenti del casinò si aggiungono quelli del Comune, che ha già dichiarato il dissesto. Un’intera comunità sull’orlo del baratro. Un finale che fino all’ultimo si è sperato di evitare, che affonda le radici in una denuncia presentata nel marzo 2016 dall’allora consigliere d’opposizione Roberto Salmoiraghi, oggi sindaco, che aveva segnalato alcune inadempienze contrattuali del casinò, in particolare nei confronti del municipio. La Procura ha avviato un’indagine sfociata, dopo l’accertamento di debiti per milioni di euro, nell’istanza di fallimento «per grave insolvenza». Istanza accolta.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania