Quantcast

Cronaca

Avvelenato il cane eroe di Amatrice: Kaos fu impiegato durante i soccorsi post-terremoto

Avvelenato il cane eroe di Amatrice: Kaos fu impiegato durante i soccorsi post-terremoto. Proposta legge che vieti la vendita di veleni e fitofarmaci senza ricetta

Hanno ucciso Kaos, il cane eroe del terremoto di Amatrice, Norcia, e Campotosto. Kaos salvava gli umani rischiando la sua vita, quegli stessi umani vigliacchi che invece lo hanno avvelenato mentre era nel giardino della sua casa vicino l’Aquila. Siamo vicino al suo papà umano Fabiano Ettorre, condividendo con lui l’immenso dolore per la sua perdita. Annunciamo che Animalisti Italiani Onlus nei prossimi giorni presenterà una denuncia e chiederà inoltre al Governo una Legge che vieti la vendita ed il commercio di veleni e fitofarmaci, se non con ricetta che renda rintracciabile chi li compra.” Questo il triste annuncio apparso sulle pagine social dell’associazione Animalisti Italiani Onlus.

Lo straziante saluto del suo istruttore, Fabiano Ettorre: “Ciao amico mio !!!!! Hai lasciato un vuoto incolmabile per mano di una persona meschina .. continua il tuo lavoro lassù continua a cercare dispersi, a salvare vite umane… Non provare odio per chi ti ha fatto ciò, anzi se un domani avrà bisogno aiutalo sii superiore e quanto ti guarderà negli occhi e vedrà che sei tu il suo Salvatore morirà lentamente da solo…. Kaos ne abbiamo.viste tante … aiutati tanti e tanti non ci siamo riusciti… hai lavorato giorno e notte, quando è servito non ti sei mai risparmiato .. sei stato un amico fedele abbiamo condiviso e diviso casa.. divano .. tutto .. corri amico mio corri non ti fermare un giorno ci abbracceremo nuovamente”

Ciao amico mio !!!!! Hai lasciato un vuoto incolmabile per mano di una persona meschina .. continua il tuo lavoro lassù …

Pubblicato da Fabiano Ettorre su Sabato 28 luglio 2018

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania