Quantcast

Banner Gori
Attualità

L’Italia chiusa in casa: musica, cucina, serie tv e giochi

Google ci svela cosa cercano gli italiani in tempi di coronavirus: modi per passare il tempo con i propri figli, ricette, serie tv e film, giochi e videogiochi.

L’Italia chiusa in casa: musica, cucina, serie tv e giochi

Dal 9 marzo, milioni di italiani sono costretti a passare il loro tempo a casa. Per colpa del coronavirus, ci si può spostare solo per andare al lavoro, per fare la spesa o per problemi di salute.

Ma come passano il loro tempo i cittadini italiani? Per capirlo non servono interviste o sondaggi: basta guardare alle ricerche più in voga sui motori di ricerca.

In primis, gli italiani cercano idee per fare i conti con le scuole chiuse, e cioè coi figli a casa ventiquattro ore su ventiquattro.

Soprattutto idee per passare il tempo con i bambini più piccoli: ecco che ricerche quali “come fare la pasta di sale”, “musica per bambini” e “giochi per bambini in casa” non sono mai state così cliccate come in questo momento.

Non mancano le ricerche su cosa fare una volta che i bimbi vanno a nanna: “miglior serie netflix” o “film in streaming” sono parole chiave particolarmente in voga da un mese a questa parte.

Presi d’assalto anche siti e blog di cucina (e non è un caso se in molte zone d’Italia ultimamente si faccia fatica a trovare il lievito); sembra che impastare e infornare dolci sia diventato uno dei passatempi preferiti dagli italiani.

Il molto tempo libero a disposizione ha portato all’impennata su parole chiave come “videogiochi” e “giochi online”, come ci mostra chiaramente Google trends eseguendo la ricerca su quella parola chiave:

Giochi Online ricerca google

Non soltanto giochi di ruolo, giochi di società, sparatutto e giochi d’avventura, ma anche giochi da casinò online come roulette, blackjack e slot machine. Dall’8 marzo ad oggi, proprio “giochi online” è una delle chiavi di ricerca cresciute maggiormente.

Infine, dal momento che molti italiani non possono recarsi negli abituali luoghi di lavoro, ma possono comunque continuare a lavorare da casa (tramite il cosiddetto smart working), sono molto cliccati anche termini come “videoconferenza”, “telelavoro” e “smart working” stesso.

Spiccano anche ricerche relative ad applicazioni che permettono di video chiamare contemporaneamente più persone, come ad esempio “zoom meetings”, “zoom app”, “skype”, “meet hangout” e “come fare videochiamata di gruppo”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Redazione

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat