Quantcast

Banner Gori
Carabinieri, Sparanise (CE), denunciato aggredito, Carabinieri di Ercolano (NA), Operazione Vello D'Oro II, ritrovata refurtiva
(foto da archivio)
Cronaca Cronaca Lazio

Intervento dei CC per lite in famiglia, carabiniere aggredito

Un carabiniere aggredito intervenuto durante una lite, lesioni e prognosi di 8 giorni. Proseguono i cotrolli sul territorio, 3 denunciati

Intervento dei CC per lite in famiglia, carabiniere aggredito

di Maria D’Auria

Cronaca Latina- A San Felice Circeo, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Terracina, nella giornata di ieri, hanno arrestato un 55enne per lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. I militari del nucleo operativo erano intervenuti per contenere le sue escandescenze durante una lite in famiglia. L’uomo  ha opposto energica e ingiustificata resistenza nei confronti dei militari procurando, ad uno di loro, lesioni giudicate guaribili con 8 giorni di prognosi, salvo complicazioni.

L’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione, ove rimarrà ristretto, in regime di arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, fissato per la mattinata odierna.

Continuano i controlli del territorio per la prevenzione e repressione dei reati in genere.

Durante i controlli predisposti per il fine settimana, a Formia, tra il 24 e il 26 aprile, sono scattate tre denunce per diversi reati.

Un 24enne, sottoposto a controllo della circolazione stradale, è stato fermato in evidente stato di alterazione psicofisica. I carabinieri lo hanno invitato a sottoporsi alle analisi di laboratorio per il drug test presso l’ospedale civile di Formia, ma il giovane si è rifiutato. I militari hanno preceduto al ritiro della Patente di guida mentre il veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo ed affidato a persona idonea. Nello stesso weekend, un uomo di 48 anni, durante i detti controlli, risultava non essere in possesso della prevista patente di guida, in quanto revocata. Dagli accertamenti è risultato essere recidivo alla stessa violazione, pertanto i carabinieri hanno proceduto al sequestro amministrativo del veicolo. Infine, sempre a Formia, è stato fermato un 34enne che circolava con una patente rilasciata dalla Repubblica moldava, risultata falsa. Da ulteriori accertamenti, è risultato che la sua patente di guida era stata revocata su disposizione della prefettura di Latina.

L’automobilista è stato denunciato ai sensi dell’art. 482 c.p. per atti falsi, nonché segnalato alla Prefettura di Latina ai sensi dell’art. 116 comma 15.17 per guida con patente revocata. L’automezzo è stato sottoposto a fermo amministrativo per 3 mesi.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più