Quantcast

caccia a Younes Abouyaaqoub, l'autista killer forse vivo e in Francia
Attualità Cronaca

Attentato a Barcellona: caccia a Younes Abouyaaqoub, l’autista killer forse vivo e in Francia.

Abouyaaqoub risiedeva a Ripoll, a nord di Barcellona, dove ieri sono state arrestate 3 persone. Una quarta persona è invece stata arrestata ad Alcanar.

Continua la caccia a Younes Abouyaaqoub, il 22enne marocchino che gli inquirenti spagnoli sono orientati a ritenere l’autista del furgone che ha seminato terrore e morte a Barcellona. Il timore della polizia è che l’uomo possa essere riuscito ad entrare in Francia, come scrive il sito di Le Parisien. Alla polizia francese sono stati trasferiti i dati di una Kangoo bianca, a bordo del quale è stato avvistato.

Oltre 48 ore dopo l’attacco sulla rambla, a Barcellona continuano le indagini per ricostruire l’accaduto e i responsabile. L’ultima notizia è che l’autista del furgone che ha falciato e ucciso 13 persone potrebbe essere ancora vivo e in fuga in Francia. Le forze dell’ordine stanno dando la caccia a Younes Abouyaaqoub, il giovane che ora gli inquirenti hanno identificato come l’autista-killer. Gli altri 4 terroristi ricercati per la strage, tra cui Moussa Oukabir, 17 anni, sono stati uccisi dalla polizia catalana con un quinto terrorista a Cambrils

Secondo quanto riferisce il Telegraph, le forze di sicurezza stanno dando la caccia a Younes Abouyaaqoub, e ad altri due sospetti terroristi, nel timore che potrebbero lanciare ulteriori attacchi in luoghi frequentati dai turisti.La cellula terroristica che ha colpito sulla Rambla e a Cambrils preparava esplosivi per provocare “centinaia di morti” nella capitale catalana, riferisce El Mundo citando fonti investigative. L’esplosione probabilmente per una manipolazione sbagliata degli ordigni mercoledi notte del covo di Alcanar ha costretto i terroristi islamici a improvvisare ‘attentati più rudimentali’ sulla Rambla e sul Lungomare di Cambrils.

Un furgone Renault Kangoo preso in affitto da uno dei terroristi del commando di Barcellona venne ritrovato due giorni fa, dopo un incidente stradale, senza nessuno a bordo. Lo apprende l’ANSA da fonti vicine all’indagine. La notizia arriva dopo che in mattinata si era parlato di uno degli attentatori, Younes Abouyaaqoub, in fuga proprio con quel furgone di quel tipo e marca.

/ansa/adnkronos

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania