GP Messico: qualifiche spettacolari, ma è sempre Verstappen in pole

Nelle incredibili qualifiche del Gran Premio del Messico è pole position di Max Verstappen che strappa la miglior prestazione davanti alle due Mercedes di George Russell e di Lewis. Super qualifica da parte del team di Brackley a differenza della Ferrari che deludono con Sainz quinto e Leclerc settimo. Da non perdere domani la gara alle ore 21.00

 

GP Messico: qualifiche spettacolari, ma è sempre Verstappen in pole

 

Qualifica tiratissima. La Formula Uno continua a regalare spettacolo e, nelle qualifiche del Gran Premio del Messico, ci regala una griglia di partenza del tutto inaspettata! A non cambiare è la pole position che è stata conquistata come sempre da Max Verstappen che conclude davanti alla Mercedes di George Russell e quella di Lewis Hamilton. Già nelle FP3 si era vista un’ottima Mercedes che, domani in gara, potrebbe regalarci un bel po’ di sorprese.

 

Ferrari delude in Messico

Stupisce invece vedere più indietro del solito le Ferrari. Sulla F1-75 ci sono stati diversi cambiamenti: nel corso delle FP3 era stata montata un’ala meno scarica, stile Bahrain. Idea che non ha funzionato e ha portato infatti a un passo indietro nelle qualifiche. Sulle vetture di Leclerc e Sainz è stata infatti montata l’ala utilizzata il venerdì, ma considerando la qualifica, l’idea è che in casa Ferrari si sia lavorato tanto per la gara di domani in cui ci si aspetta una leggera rimonta. Carlos Sainz scatterà infatti in quinta posizione, dietro il padrone di casa Perez quarto. Settimo invece Charles Leclerc che non è mai riuscito a trovare il giusto feeling con la sua vettura durante la sessione.

 

Che Botta-s

La super sorpresa di giornata si chiama Valtteri Bottas. Il finlandese, dopo una bruttissima gara in America, conquista un’eccezionale sesta posizione. Super risultato per il pilota dell’Alfa Romeo considerando la dodicesima piazza del compagno di squadra Zhou. Dietro di Bottas continua la lotta per la quarta piazza nei costruttori: Norris si piazza in ottava posizione davanti alle due Alpine che cercheranno di superarlo domani. Ocon partirà nono, mentre Alonso chiude la top ten. Solo undicesimo invece Daniel Ricciardo.

 

Non benissimo

Non una giornata sicuramente speciale per l’AlphaTauri. Il team di Faenza continua a vivere una fase di difficoltà e non va oltre la tredicesima posizione con Tsunoda e la quattordicesima con Gasly. Nonostante ciò, i due piloti concludono davanti alla Haas di Kevin Magnussen quindicesimo e di Schumacher sedicesimo. Da non dimenticare però che Magnussen avrà una penalità di cinque posizioni da scontare per aver cambiato delle componenti nella giornata di venerdì.

FONTE FOTO: Scuderia Ferrari Twitter

Sperando nella rimonta

Totale disastro invece, dopo un ottimo weekend svolto settimana scorsa, in casa Aston Martin con il diciassettesimo tempo di Vettel e il diciottesimo di Stroll. “Siamo veramente lenti” ha dichiarato in un team radio il quattro volte campione del mondo che non ha accettato il piazzamento poco positivo. Giornata poco proficua anche in casa Williams con il penultimo tempo di Albon e l’ultima piazza di Nicholas Latifi.

 

Si concludono così le super qualifiche del Gran Premio del Messico. Ora, non resta che attendere l’appuntamento più importante, la gara che è in programma alle ore 21.00.

 

GP Messico, la griglia di partenza

1 Max Verstappen

2 George Russell

3 Lewis Hamilton

4 Sergio Perez

5 Carlos Sainz

6 Valtteri Bottas

7 Charles Leclerc

8 Lando Norris

9 Esteban Ocon

10 Fernando Alonso

11 Daniel Ricciardo

12 Guanyu Zhou

13 Yuki Tsunoda

14 Pierre Gasly

15 Kevin Magnussen

16 Mick Schumacher

17 Sebastian Vettel

18 Lance Stroll

19 Alexander Albon

20 Nicholas Latifi

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Zappella: “Kanoute possibile titolare nell’Avellino con la Juve Stabia”

Domenico Zappella, corrispondete della Gazzetta dello Sport, è intervenuto nel corso della trasmissione "Il Pungiglione Stabiese" per parlarci dell'Avellino

Valle: “Ad Avellino mi auguro di vedere una Juve Stabia gagliarda”

Tiziano Valle, giornalista di Metropolis Quotidiano, è intervenuto nel corso della trasmissione "Il Pungiglione Stabiese"