Trading online: facciamo il punto sulle piattaforme più sicure per investire

Il trading online ha raggiunto dei livelli mai visti in Italia. Moltissime persone hanno già fatto il passo entrando attivamente nei mercati finanziari

Il trading online ha raggiunto dei livelli di proprietà mai visti prima in Italia. Moltissime persone (circa otto milioni!) hanno già fatto il grande passo entrando attivamente nei mercati finanziari, ma sono ancora di più quelli che vorrebbero fare altrettanto ma che vengono frenati dalla paura. E come dargli torto? Un po’ per diffidenza ed un po’ per ignoranza finanziaria, il trading online per molti anni è stato dipinto in maniera completamente sbagliata.

Modo per fare soldi facili oppure truffa colossale: queste erano le due visioni più comuni tra gli italiani fino a qualche anno fa. In realtà il trading online non è niente di tutto questo: parliamo di un’attività seria, che può portare a buoni risultati solo se viene approcciata nel modo corretto, con competenze adeguate e affidandosi al giusto intermediario. Per evitare brutte sorprese è necessario capire quali sono le piattaforme più sicure per investire.

L’importanza della scelta del broker per investire in sicurezza

Le piattaforme di trading messe a disposizione dai broker ai loro iscritti sono dei software che permettono di negoziare online strumenti finanziari e di accedere ad una gamma di strumenti utili per svolgere questa attività. Facendo una semplice ricerca su Google sarà possibile scoprire che in Italia operano centinaia di broker.

In questo scenario, per capire quali siano le migliori piattaforme trading sicure si consiglia di leggere la guida dedicata messa a disposizione da Tradingonline.com, sito web specializzato nel campo degli investimenti digitali dove trovare tutte le informazioni necessarie per imparare ad operare sui mercati finanziari. È bene sottolineare che quando si parla di broker sicuri si fa riferimento agli intermediari regolamentati, che garantiscono elevati livelli di affidabilità, correttezza e trasparenza.

Tipologie e caratteristiche delle piattaforme di trading online

broker forex FP Markets Trading on line austin-distel-DfjJMVhwH_8-unsplash
Photo by Austin Distel on Unsplash

Al giorno d’oggi le piattaforme possono essere di diverso tipo: le web based sono quelle che possono essere utilizzate dal browser, direttamente tramite il sito del broker; le scaricabili sono dei software che vanno installati sul proprio computer; le app di trading sono piattaforme ottimizzate per essere utilizzate sui piccoli schermi di smartphone e tablet. Ma questa distinzione è solo uno dei parametri da considerare quando si vuole scegliere il broker.

Altri elementi di cui tenere conto nella scelta sono l’intuitività dell’interfaccia, il numero di asset negoziabili, i costi applicati dal broker in termini di commissioni e spread, il servizio di assistenza e gli strumenti utilizzabili. Tra gli strumenti più apprezzati dai trader di ogni livello ci sono i grafici per l’analisi tecnica, le notizie in tempo reale, le informazioni per l’analisi fondamentale, i sistemi di mirror trading, il conto demo e le sempre più diffuse funzionalità social.

Le migliori piattaforme regolamentate per il trading online

Grazie alle analisi ed alle recensioni del sito tradingonline.com è possibile stilare una classifica delle migliori piattaforme sicure per fare trading online oggi. In testa alla graduatoria c’è eToro, che con la sua piattaforma WebTrader ha introdotto con enorme successo il concetto di Copy Trading e tante funzionalità innovative. Segue Capital.com, che permette all’utente di scegliere tra tre diverse piattaforme e gli mette a disposizione un potente sistema di intelligenza artificiale.

Tramite la piattaforma professionale MetaTrader e la piattaforma IRESS, FP Markets offre strumenti per il trading automatico e segnali di trading di qualità. Trade.com consente ai suoi utenti di scegliere tra la piattaforma WebTrader e la MetaTrader, per accedere ai mercati finanziari per investire sia con in CFD che in modalità DMA. Infine, IQ Option offre un’interfaccia WebTrader molto intuitiva e propone il deposito minimo iniziale più basso.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


ULTIME NOTIZIE