25.7 C
Castellammare di Stabia
martedì, Agosto 16, 2022

Napoli: Cosa fare e cosa visitare ad Agosto 2022

Agosto è il mese giusto per essere a Napoli, sia che vogliate godervi le vivaci strade del centro storico, sia che vogliate partecipare a uno dei tanti eventi e festival o esplorare le vicinanze.

Idee e consigli per godersi la città partenopea

Napoli è una delle città più belle d’Italia e da secoli attrae turisti e residenti desiderosi di esplorare le vie del centro. Ma cosa rende Napoli così speciale?

Napoli è nota per la sua ricca storia, con molti edifici antichi che risalgono all’epoca greca, romana e medievale.

Potete esplorare queste strutture a piedi o partecipando a un tour organizzato.

Se preferite stare al chiuso, fate una visita guidata ai musei e alle gallerie della città. Napoli ha diversi musei dedicati all’arte, alla scienza, alla storia e molto altro ancora.

Perché poi non passare una giornata nel Real Bosco, un parco pubblico bellissimo, con campi da calcetto, aree per cani e zone picnic: 134 ettari di verde e aria fresca.

Se siete alla ricerca di attività divertenti durante la vostra estate a Napoli, allora dovrete dare un’occhiata ad alcuni dei festival che si tengono durante l’anno.

L’annuale Festa di San Gennaro celebra il santo patrono di Napoli offrendo giochi e fuochi d’artificio il 19 settembre di ogni anno.

A Napoli è nata la pizza che è conosciuta il tutto il mondo

Pizza Margherita Depositphotos_207935548_LQuando arriva il momento di mangiare, assicuratevi di provare l’autentica pizza margherita. Questo tipo di pizza viene prodotto a Napoli dal 1889 circa, quando Raffaele Esposito inventò questa variante per la regina Margherita, che si innamorò del suo sapore.

Vista la bellezza della città, cercate di guardare tutte le maggiori attrazioni: se siete di passaggio, il modo migliore per girare è tramite i mezzi pubblici o il noleggio di autovetture.

Anche le zone limitrofe di Napoli meritano di essere visitate

I napoletani che vogliono sfruttare agosto per vivere come turisti possono esplorare anche le zone limitrofe facendo una bella gita in macchina. Occhio a evitare le ore più calde della giornata: l’ideale sarebbe partire alle prime ore del mattino o rinfrescare l’abitacolo con l’aria condizionata.

Chi avesse un modello molto datato potrebbe considerare l’idea di rinnovarsi, magari anche guardando tra le proposte di auto usate a Napoli, così da godersi comfort e optional adatti alla gita estiva.

Munirsi di acqua e pranzo al sacco è d’obbligo.

Ercolano Scavi Depositphotos_42153283_LCon tutto l’occorrente, ci si può dirigere verso I famosissimi Campi Flegrei o alle rovine di Pompei ed Ercolano.

I due siti furono sepolti dalla cenere durante l’eruzione del Vesuvio del 79 d.C., che li distrusse completamente.

Si possono ancora vedere le case conservate di quel periodo, grazie al fatto che il materiale vulcanico le ha isolate dall’ossigeno.

Ciò che rende il tutto ancora più interessante è che alcuni oggetti sono sopravvissuti, come i dipinti sulle pareti che sembrano essere stati fatti ieri.

Vivi Radio

Ultime Notizie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Da leggere

Cambia Impostazioni della Privacy