Abbinamento tra Champagne e cibo: Idee per una combinazione perfetta

In questo articolo condividiamo con voi alcune delle migliori idee per abbinamenti indimenticabili tra Champagne e cibo.

LEGGI ANCHE

Quando le giornate si allungano e diventano più calde, non c’è niente di meglio del gusto rinfrescante ed esaltante dello Champagne, che può rinfrescare anche le giornate più calde e accompagnare del cibo altrettanto fresco e gustoso.

Fortunatamente, lo Champagne è infatti estremamente versatile e può essere abbinato a una grande varietà di cibi.

In questo articolo condividiamo con voi alcune delle migliori idee per abbinamenti indimenticabili tra Champagne e cibo.

Champagne Blanc de Blancs e ostriche

Gustato da secoli, l’abbinamento ostriche e Champagne è davvero un classico.

L’abbinamento offre un armonioso equilibrio di sapori tra la salinità delle ostriche e l’acidità del vino. Quando si sceglie la bevanda, è bene scegliere un blanc de blancs, ottenuto da uve Chardonnay. Un’ottima opzione può essere lo Champagne Brimoncourt Blanc de Blancs e lo Champagne Laherte Freres Blanc de Blancs Brut Nature. L’abbinamento offre il miglior mix di sapori e consistenze, da provare soprattutto durante le calde giornate estive.

Champagne e formaggio

Un altro abbinamento classico che non possiamo tralasciare è quello tra Champagne e formaggio. Un formaggio cremoso e burroso, come il Brie, può essere l’accompagnamento perfetto per le raffinate bollicine dello Champagne. Con la sua consistenza delicata, il formaggio esalta i sapori del vino e fa risaltare le note migliori dello Champagne scelto. I formaggi si abbinano bene a diversi Champagne, ma per un abbinamento con un formaggio cremoso come il Brie, consigliamo un Agrapart Venus Nature Blanc de Blancs Grand Cru 2016. Se amate il formaggio e vi piace abbinarlo allo champagne, potete sempre farlo, soprattutto con gli champagne prodotti esclusivamente con uve Chardonnay.

Champagne Brut e aragosta

I sapori delicati dello Champagne Brut e dell’aragosta costituiscono un abbinamento perfetto che si completa a vicenda e che esalta la vivacità del loro gusto. Il gusto ricco dell’aragosta è ulteriormente esaltato dal burro e, se abbinato a uno Champagne Brut secco e frizzante, come Veuve Clicquot La Grande Dame Brut 2012, il risultato è un armonioso equilibrio di sapori. Questa combinazione rinfrescante permette di assaporare tutto il gusto dell’aragosta, mentre lo Champagne pulisce il palato dopo ogni boccone. La consistenza tenera dell’aragosta è inoltre completata dall’effervescenza dello Champagne, che la rende una scelta eccellente per una cena celebrativa o romantica.

Abbinamento tra Champagne e cibo: Idee per una combinazione perfetta - VivicentroChampagne Blanc de Noirs e bistecca

Se scegliete una bistecca come cena e siete alla ricerca dello champagne ideale per accompagnarla, vi suggeriamo di provare i Blanc de Noirs.

Questi vini sono ottenuti da uve Pinot Noir o Pinot Meunier e possiedono un profilo gustativo sofisticato con sfumature fruttate e agrumate.

I tannini degli Champagne, come il Champagne Laherte Freres Les Longues Voyes Blanc de Noirs 2018, completano perfettamente la consistenza della bistecca e controbilanciano il contenuto di grassi del piatto.

 

Champagne d’annata e anatra arrosto

Quando si pensa a un abbinamento delizioso e lussuoso, lo Champagne d’annata e l’anatra arrosto è sicuramente la combinazione da scegliere. La consistenza delicata dello Champagne contrasta magnificamente con la pelle croccante dell’anatra alla griglia. Gli aromi acidi e agrumati dello Champagne d’annata contrastano meravigliosamente con la ricchezza della carne. I sapori terrosi e sapidi dell’anatra sono esaltati dall’aroma dello champagne.  Se amate lo Champagne d’annata, non perdete l’occasione di provare questo delizioso abbinamento.

Cheesecake alle fragole e Champagne rosé

Una fetta di cheesecake cremosa alle fragole è sempre un’ottima idea, ma abbinarla a uno Champagne Rosé può rendere il dessert ancora più delizioso. Lo spumeggiante e frizzante Camoagne si sposa perfettamente con la consistenza vellutata della cheesecake. Inoltre, le lievi note fruttate dello Champagne Rosé si fondono armoniosamente con la naturale dolcezza delle fragole, dando vita a un’esplosione di sapori sulle papille gustative. L’acidità frizzante del vino è in grado di tagliare la ricchezza del cheesecake, mentre le sue delicate bollicine rinfrescano il palato e lasciano un retrogusto pulito e fruttato.

Lo champagne si distingue come vino di punta per il suo gusto rinfrescante e delicato e per la sua notevole versatilità. Può essere abbinato a un’ampia gamma di piatti, dai fritti ai piatti di formaggio e ai dessert, rendendolo una bevanda ideale per ogni occasione.

Un bicchiere di champagne è sempre legato a sfumature celebrative, il che lo rende un’aggiunta di buon umore a qualsiasi evento.

Agli appassionati di champagne consigliamo di esplorare una varietà di abbinamenti gastronomici per assaporare appieno l’esplosione di sapori e le perfette combinazioni di consistenze.

Provando le varietà di cibo da noi consigliate, potrete migliorare il piacere di bere un bel calice di Champagne e scoprire nuove sensazioni gustative.

Juve Stabia: Non c’è 2 senza 3 il record di 4 stabiesi!

I record sono fatti per essere battuti e in tema promozione in Serie B c'è chi ha staccato altri personaggi della storia giallo-blu
Pubblicita

Ti potrebbe interessare