Valle: questa Juve Stabia resterà nella storia per tanto tempo

Tiziano Valle, giornalista di Metropolis, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla Juve Stabia nel corso de "Il Pungiglione Stabiese"

LEGGI ANCHE

Valle, le sue dichiarazioni sul momento della Juve Stabia nel corso della trasmissione “Il Pungiglione Stabiese”.

Tiziano Valle, giornalista di Metropolis, è intervenuto nel corso della trasmissione “Il Pungiglione Stabiese” per commentare con noi il momento delle Vespe.

Le dichiarazioni di Tiziano Valle sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Godiamoci il viaggio. Ci sono ancora tante cose da fare, c’è da chiudere matematicamente il campionato e poi c’è da colorare una città. C’è da celebrare questi ragazzi e festeggiare una Juve Stabia che resterà nella storia. Comincio a vedere i primi striscioni, le prime bandiere che appaiono sui balconi. Mi voglio godere tutto giorno per giorno. Da qui in avanti fino all’iscrizione al prossimo campionato. Sono cose belle che restano nel cuore. Voglio godermi la gara di Benevento e la settimana di preparazione.

Non riesco a scegliere tra le tre promozioni. Per chi è tifoso le promozioni sono come i figli e sono tutte speciali. Forse pochi stanno rendendo il giusto merito al dominio di questa squadra.

A dicembre la Juve Stabia si mette a +7. Da quel momento non c’è più stato nessun avversario che abbia avuto l’opportunità di superare la Juve Stabia in una singola gara. Tutti dovevano considerare le due-tre gare per pensare di andare a prendere la Juve Stabia. Questa è una Juve Stabia che resterà nella storia per tanto tempo perchè abbina ai risultati anche un grande gioco.

In questa Juve Stabia ci sono tante persone che lavorando dietro le quinte, dal magazziniere al preparatore atletico che sta facendo un lavoro grandissimo per non parlare di tutto lo staff tecnico in cui tutti sono molto amati dai calciatori. Sono tutte cose che ti danno punti nel corso della stagione.

Manniello e Langella sono due grandi imprenditori che hanno fatto la storia della Juve Stabia. Anche Langella quest’anno non ha sbagliato una sola mossa. E’ rimasto da solo e ha riorganizzato la struttura societaria della Juve Stabia. Non ha lasciato nulla al caso e anche questo contribuisce ai risultati. Polcino poi è colui che riesce a gestire tutta questa struttura.

Per i primi di maggio – conclude Valle sul momento della Juve Stabia – i progetti per i lavori allo stadio dovrebbero essere tutti pronti e non dovrebbero inficiare l’inizio della stagione. Ci sono problemi con i pannelli solari posti sopra la copertura. I sediolini andranno sostituiti e bisognerà fare un intervento sulle torri faro per aumentare l’illuminazione. Anche il manto erboso avrà la precedenza. Mi auguro che siano mantenuti gli impegni nelle prossime settimane”.

Juve Stabia TV


Juve Stabia, le emozioni della cavalcata travolgente delle Vespe

Juve Stabia, riviviamo le emozioni della magnifica cavalcata delle Vespe: un dominio incontrastato lungo 35 giornate fino alla matematica
Pubblicita

Ti potrebbe interessare