Juve Stabia-Turris, Rileggi LIVE 0-2 (54° Leonetti, 76° Haoudi)

Juve Stabia-Turris, derby sentitissimo e ancora una volta vietato alla tifoseria ospite, è sicuramente il piatto forte della seconda giornata del campionato di Lega Pro Girone C

Juve Stabia-Turris, derby sentitissimo e ancora una volta come da previsioni vietato alla tifoseria ospite, è sicuramente il piatto forte della seconda giornata del campionato di Lega Pro Girone C.

I TEMI DEL DERBY JUVE STABIA-TURRIS.

La Juve Stabia di mister Colucci, reduce dalla bella vittoria per 1-3 di Pagani contro la Gelbison, è alla ricerca di un’importante riconferma tra le mura amiche e cercherà di eliminare qualche piccolo difetto emerso nel corso del secondo tempo quando la difesa ha sofferto forse un po’ troppo sotto gli attacchi della squadra allenata da mister Esposito che cercava di riaprire la gara.

In settimana un’importante rinforzo per Colucci. E’ arrivata la punta centrale tanto agognata rappresentata da Gianmarco Zigoni, ex Treviso, Milan, Genoa e Avellino tra le varie squadre in cui ha giocato. Classe 1991 per l’attaccante veneto chiamato a dare un contributo importante alle Vespe in termini realizzativi. Non sarà utilizzato nel corso del derby visto che è stato sempre impegnato in lavoro differenziato nel corso della settimana essendo stato ufficializzato solo venerdì dalla società stabiese.

Sull’altro versante mister Padalino, al timone della Turris da nemmeno una decina di giorni, cerca l’immediato riscatto dopo l’esordio casalingo con la Virtus Francavilla terminato sul 2-2 dopo che i corallini si erano portati sul doppio vantaggio. Da capire se il fatto di allenare la squadra da poco più di una settimana possa avere un impatto in qualche maniera sul derby e anche curiosità per capire se il 3-4-3 utilizzato contro il Francavilla possa rappresentare il modulo base per l’intera stagione corallina.

In settimana qualche problema per Ardizzone uscito con una caviglia malconcia dal match con la Virtus Francavilla ma per il resto nessun problema di formazione per mister Padalino che arriva a Castellammare da grande ex avendo mostrato 2 anni fa probabilmente una delle Juve Stabia più spettacolari degli ultimi anni che ancora oggi detiene il record assoluto di vittorie consecutive fuori casa, ben 9 inanellate nel girone di ritorno che rappresenta il record storico assoluto per la Lega Pro.

La gara sarà diretta dal sig. Marco MONALDI di Macerata al suo quinto campionato in Serie C. Marco Monaldi, sarà coadiuvato da: Costin Del Santo SPATARU della sezione di Siena, assistente numero uno; Andrea BIANCHINI della sezione di Perugia, assistente numero due; Luca CHERCI della sezione di Carbonia, quarto ufficiale.

Juve Stabia-Turris LIVE

FORMAZIONI UFFICIALI JUVE STABIA-TURRIS.

JUVE STABIA (4-3-3): Barosi; Maggioni, Tonucci, Cinaglia, Dell’Orfanello (Mignanelli dal 19° s.t.); Altobelli, Berardocco (Guarracino dal 19’ s.t.), Ricci (Caldore dal 33° s.t.) ; Scaccabarozzi, Pandolfi (Della Pietra dal 19° s.t.), Bentivegna (D’Agostino dal 40° s.t.).

A disposizione: Russo, Carbone, Gerbo, Maselli, Caldore, Picardi, D’Agostino, Vimercati, Peluso.

Allenatore: sig. Leonardo Colucci.

TURRIS (3-4-3): Perina; Manzi, Di Nunzio, Frascatore; Ercolano, Haoudi (Longo dal 33°), Acquadro (Gallo dal 24° s.t.), Contessa; Giannone (Taugourdeau dal 33° s.t.), Maniero (Santaniello dal 15° s.t.), Leonetti (Stampete dal 24° s.t.).

A disposizione: Donini, Fasolino, Vitiello, Taugourdeau, Boccia, Di Franco, Stampete, Invernizzi, Aquino, Finardi, Gallo, Longo.

Allenatore: sig. Pasquale Padalino.

Ammoniti: 32° Tonucci (J), 40° Giannone (T), 46° Contessa (T), 84° Altobelli (J).

Espulsi: Tonucci (J) al 27° s.t.

Angoli: 3-3

Spettatori: 2.000 circa

 

PRIMO TEMPO JUVE STABIA-TURRIS.

1° Ottima iniziativa di Pandolfi che entra in area dalla sinistra e impegna severamente Perina a terra. Sulla ribattuta arriva Altobelli che da due passi mette incredibilmente sul fondo.

15° Ancora grande occasione per la Juve Stabia: Berardocco cross illuminante nel cuore dell’area di rigore per Pandolfi che di testa da posizione però angolata mette sul fondo.

20° Ancora Pandolfi tenta il tiro dal limite dell’area di rigore con palla che termina alta sulla traversa.

22° Si vede anche la Turris: Ercolano penetra dalla destra in area di rigore e mette un pallone invitante al centro dell’area di rigore ma interviene il portiere della Juve Stabia, Barosi e neutralizza l’azione.

32° Ammonito Tonucci per la Juve Stabia per fallo su Leonetti.

37° Tiro di Giannone e bella parata di Barosi in tuffo a terra sulla sua sinistra.

40° Ammonito Giannone per la Turris.

46° Ammonito Contessa.

46° Finisce sullo 0-0 il primo tempo tra Juve Stabia e Turris. Risultato assolutamente giusto in una gara completamente bloccata dal punto di vista tattico. Ritmo abbastanza blando da ambedue le parti con un paio di occasioni per parte a sbloccare la monotonia del derby. Juve Stabia in campo con un 4-3-3 solo sulla carta perchè Scaccabarozzi moplto spesso arretra sulla linea dei centrocampisti a formare una sorta di 4-5-1 o di 4-1-4-1 con Berardocco sulla linea dei centrocampisti.

SECONDO TEMPO JUVE STABIA-TURRIS.

4° Turris pericolosissima: colpo di testa di Maniero su angolo battuto dalla destra e salvataggio di Pandolfi sulla linea di porta.

7° Risponde la Juve Stabia: gran tiro di Berardocco dal limite e parata non facile di Perina.

Turris in vantaggio: tiro dal limite di Ercolano e Leonetti devia in rete in spaccata sul filo del fuorigioco. 

11° Ammonito Manzi per fallo su Bentivegna.

17° Scaccabarozzi ispira Pandolfi che va al tiro e colpisce in pieno la traversa dopo che Perina ha sfiorato la palla impedendo alla stessa di finire in fondo al sacco: Juve Stabia sfortunatissima nell’occasione.

26° Tiro-cross di Guarracino dalla destra con grande parata di perina che mette in angolo.

27° Espulso Tonucci che nel tentativo di una rovesciata al volo colpisce un difensore avversario. Juve Stabia in 10 uomini nei 20 minuti scarsi finali.

31° Raddoppio della Turris: Haoudi si produce in una discesa lungo la fascia sinistra conclusa con un gran diagonale di sinistro che non da scampo a Barosi: gol che probabilmente chiude la contesa a favore della Turris.

39° Ammonito Altobelli per la Juve Stabia.

45°+5 Finisce il derby con la vittoria della Turris per 0-2. Vittoria più che meritata per quanto visto soprattutto nella seconda frazione di gioco. Corallini scesi in campo più convinti nella seconda frazione di gioco e che fanno propri i 3 punti anche grazie a delle individualità di maggior rilievo rispetto alle Vespe. Fatale nella ripresa anche l’espulsione di Tonucci che ha lasciato le Vespe in 10 negli ultimi 20 minuti della gara.

 

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV