Juve Stabia: pronto un progetto per una nuova divisa ufficiale per la stagione 2023/24

La Juve Stabia, dopo il ritiro a Pescocostanzo, sta svolgendo i regolari allenamenti al Menti con le indicazioni tecniche di Mister Colucci.

La Juve Stabia, dopo il ritiro a Pescocostanzo, sta svolgendo i regolari allenamenti al Romeo Menti con le indicazioni tecniche di Mister Colucci e del suo staff.

Il mercato del club stabiese non è ancora completato. I tifosi attendono gli ultimi componenti della rosa.

Nel frattempo, la società è al lavoro anche sull’organizzazione della stagione fuori dal campo.

Molte proposte che avvicineranno la squadra alla città.

Il Direttore generale Polcino ha, difatti, anticipato già le new entry del kit bambino e del kit rosa per le donne.

La SS dello Stabia è una delle poche realtà calcistiche che usa la magia del pallone, quest’anno Talento per i nostri beniamini, per azzerare le distanze e superare le difficoltà logistiche degli stessi tifosi.

Questo anche grazie all’impegno sociale degli ultras locali.

Nel gennaio del 2020, la Juve Stabia, continuando ad essere un esempio di solidarietà dentro e fuori il campo, decise di regalare a 30 famiglie disagiate l’ingresso gratuito al Menti per tutto il girone di ritorno.

Con un comunicato ufficiale la società spiegò “La Juve Stabia è un patrimonio di tutti e rafforzare il legame con la Città delle Acque e con tutte le classi sociali costituisce una priorità ed un obiettivo che viene sempre tenuto in evidenza in ogni progetto e tipologia di azione. Regalare un sorriso e la possibilità di stare accanto ai propri colori del cuore è il nostro regalo più bello per questa Epifania, da condividere con gli Stabiesi che amano i nostri colori”.

Ma quali sono i colori ufficiali per i calciatori in campo? E quale la divisa da indossare durante il campionato? Scopriamolo subito.

S.S. Juve Stabia, le nuove maglie per la stagione 2022/23 ricalcheranno quelle della stagione 2021/22

juve stabia divise 2021

La Società calcistica stabiese e Givova, sponsor tecnico, a partire dalla scorsa stagione hanno realizzato le nuove maglie dal design elegante e pratico.

La parte frontale, con innesti in lycra, riporta la presenza dei loghi GIVOVA e il logo della S.S. Juve Stabia.

In tre colorazioni e modelli diversi, si suddividono in maglia Home, Away e Alternate.

La prima dai classici colori giallo blu, a righe.

L’Away è bianca con strisce giallo blu.

L’ultima è gialla con striscia laterale blu.

Sulle tre tipologie di maglietta, nella parte bassa, c’è  l’icon logo in trasparenza.

I portieri, invece, indossano maglie in monocolore che riportano l’icon logo grande nel fianco.

Durante l’evento di presentazione ufficiale, fu consegnata la maglia numero 12 alla Curva Sud, da sempre sostenitrice unica e fedele della società stabiese.

Il Regolamento della Lega Pro per quanto concerne le divise da gioco ne stabilisce tipologie, colori e modalità d’uso.

Ogni Società, infatti, deve avere in dotazione una divisa principale, contraddistinta dai propri colori ufficiali.

Deve, inoltre, avere in dotazione almeno una seconda divisa i cui colori dovranno essere decisamente diversi da quelli della divisa principale.

Nelle partite esterne la società ospitata deve impiegare una maglietta che non sia confondibile con quella della società ospitante utilizzando, a tal fine, la seconda divisa, ovvero la prima, ovvero altra divisa in dotazione.

La S.S. Juve Stabia, in piena linea con le regole della Lega, ha progettato tre completi ufficiali diversi.

Il sogno di un giovane stabiese per un nuovo progetto di moda calcistica per la Juve Stabia

In piena con le indicazioni tecniche della Lega Pro, un giovane stabiese di nome Tullio Cotticelli, operatore d’ingegno, disegnatore e grafico, ha realizzato un sogno che aveva da bambino.

Ha, infatti, progettato un completino sportivo per la Juve Stabia.

Emozione e desiderio a parte, Tullio ci spiega le caratteristiche che contraddistinguono la sua divisa calcistica stabiese:

  • Ali di Vespa sulle spalle per volare;
  • Corone che rappresentano una città Reale, lì dove oltre alle acque la città gode di una meravigliosa e storica Reggia dei Re;
  • Esagoni, stile alveare, nel tessuto, poco marcati per mantenere nitidi i colori ufficiali della società, ma visibili nel tessuto in caso di più soggetti (ad esempio intera squadra);
  • Strisce verticali sul frontale per rispettare la tradizione. Il retro, invece, composto da strisce orizzontali che rappresentano dorso di una Vespa;
  • Il logo della Juve Stabia inserito nel progetto grafico, al centro del petto;
  • Calzini giallo blu con strisce orizzontali, stile Celtic;Calzini Juve Stabia
  • Oltre alle ali, è bene in vista anche un minaccioso pungiglione sul retro del pantaloncino;
  • Corone reali, anche su avambracci e su pantaloncini rigati originali.

Tullio, tifoso della squadra, ha progettato la nuova divisa già da un anno ma non è riuscito a contattare la parte tecnica della Juve Stabia.

La nostra Redazione è felice di poter lanciare un appello per la valutazione di questo design nuovo e, magari, benaugurante.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV