29.7 C
Castellammare di Stabia

Juve Stabia, Pagliuca: fondamentale l’atteggiamento col Sorrento

LEGGI ANCHE

Juve Stabia, Pagliuca parla del derby col Sorrento in programma domani al Menti alle 18:30.

Guido Pagliuca, allenatore della Juve Stabia, ha presentato il sala stampa il match col Sorrento in programma domani al Romeo Menti e valevole per la quattordicesima giornata del campionato di Lega Pro Girone C.

Le dichiarazioni di Pagliuca, tecnico della Juve Stabia sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“La squadra è un gruppo splendido che si allena forte. Domani dobbiamo dare il meglio che non vuol dire nulla di diverso fino ad ora. Qualcosa in più per valorizzare gli obiettivi di prestazione.

Questa partita presenterà difficoltà nel campo e li devono venir fuori i nostri valori morali e di stare all’interno delle difficoltà per riprendere le situazioni in mano. Sarà una squadra che giocherà con le proprie caratteristiche e noi avremo le nostre.

Juve Stabia, le motivazioni e il morso del gruppo.

La gioia di giocare a calcio, di difendere forte ed essere di impatto, da come ci prepariamo da quanta fame abbiamo e quale prestazione facciamo. La partita di domani non la dobbiamo togliere dal Campionato. E’ un qualcosa di più che la dobbiamo giocare per i nostri sacrifici e quello dei nostri tifosi. Qui si parla come una unica comunità. Domani è la partita dei sacrifici di tutti e sono tanti.

I miei ragazzi lottano ogni giorno ed si allenano con grande intensità e potrebbero guadagnarsi tutti anche la maglia da titolare domani. I nostri tifosi sono sempre presenti sacrificando la propria famiglia. Penso che domani prevalgano le idee ed i valori ma soprattutto gli atteggiamenti che sono fondamentali in una partita e per chi la guarda.

Quando vedi due squadre cariche è un piacere. Nella nostra squadra senza il morso e la gioia nel giocare non possiamo andare incontro alle difficoltà. Deve essere un valore aggiunto e lo dobbiamo riportare per tutto il campo e per tutto il tempo.

Juve Stabia, come sta il gruppo alla vigilia del match col Sorrento?

La squadra sta bene. Ho visto dei ragazzi che si stanno allenando forte anche chi ha giocato bene. Questo è sintomo di competizione sana che fa crescere. Domani saranno in campo tutte le nostre forze in possesso palla e non.

Erradi ha avuto una crescita esponenziale che ha spinto forte e si è messo in evidenza durante la settimana. Ha sempre giocato. Dall’inizio ha giocato contro la Turris e fece un gran goal. E’ pieno di umiltà e può far bene.

Juve Stabia, Pagliuca e l’allenamento congiunto col Napoli.

E’ stata una partita sui sessanta minuti circa facendo ruotare tutti i ragazzi. C’è stato il piacere in un ambiente bello contro una squadra di serie A. La nostra concentrazione – conclude Pagliuca – deve essere sul Sorrento. Castellammare è bella sotto ogni aspetto e trasferisce il calore ai ragazzi e quell’aspetto sportivo. I nostri tifosi sono vicino alla squadra sempre non solo nei derby”.


Juve Stabia TV


“La Bohème” di Signorini per il centenario di Puccini all’arena di Verona

Una rivisitazione dell'opera di Puccini ad opera del grande regista Alfonso Signorini
Pubblicita

Ti potrebbe interessare