Juve Stabia, Pagliuca: sappiamo vincere anche sotto la pressione degli altri risultati

Guido Pagliuca, allenatore della Juve Stabia, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine del match con la Casertana

LEGGI ANCHE

Pagliuca, le sue dichiarazioni al termine del match con la Juve Stabia-Casertana.

Guido Pagliuca, allenatore della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match vinto contro la Casertana per 1-0 con gol di Candellone su rigore.

Le dichiarazioni di Guido Pagliuca sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

Nel primo tempo ma anche nel secondo tempo una Casertana che ha giocato con 11 giocatori davanti all’area. E’ difficile trovare spazi in queste situazioni ma i ragazzi sono stati splendidi nel recupero palla.

E’ la vittoria di tutta Castellammare, di tutta la squadra. Il pubblico ci da una grande mano ma è la vittoria di tutto il gruppo. Il segnale lo diamo con la presenza che diamo sul campo. Col Giugliano abbiamo fatto la solita identica partita. Anche stasera è la prestazione che conta e il giorno dopo dobbiamo valutare soprattutto la prestazione della squadra.

Quello che viviamo lo viviamo con entusiasmo e mai con ossessione. Tutto l’ambiente ci spinge forte e ci aiuta ad andare sempre meglio. Siamo la squadra più giovane del campionato. Nel secondo tempo con la Turris ha fatto meglio la Turris ma abbiamo deciso noi di concedere una parte di campo, non che la squadra avversaria ci abbia dominato.

Giochiamo con tanta serenità tutte le gare e abbiamo dimostrato di giocare molto bene anche sotto pressione conoscendo tutti i risultati delle dirette antagoniste che avevano già giocato. Ci aiutate anche voi della stampa con articoli in cui parlate giustamente bene di noi e del campionato che stiamo facendo.

Abbiamo fatto un ulteriore step di crescita oggi dimostrando di saper giocare bene anche sotto la pressione dei risultati delle concorrenti. Sono contento per tutti i ragazzi e per il mio staff tecnico. E’ la vittoria di tutti e sono contento per Castellammare.

Abbiamo calciatori che devono recuperare e vedremo di alternare qualcuno a Latina.

Abbiamo in mente dove è Itaca, il raggiungimento del sogno, ma la nostra società sarà lieta anche del nostro campionato a prescindere da quello che sarà l’esito finale del campionato.

Mosti utilizzato al posto di Piscopo perché ci serviva un uomo che ci potesse creare qualche guizzo tra le linee nella difesa munita della Casertana. Dobbiamo mantenere alta la competizione tra i calciatori che ci può solo far bene al gruppo.

Col Latina sarà una gara diversa da questa di stasera. Però spero sia una buona gara che studieremo in breve tempo e in poche ore visto che giovedì si gioca già.
Sono i ragazzi che meritano gli applausi, poi la società, lo staff e infine solo dopo loro ci sono anche io”.

Juve Stabia TV


Juve Stabia, i convocati di Pagliuca per il match col Francavilla

Juve Stabia, l'elenco completo dei convocati di mister Guido Pagliuca per il match di campionato con la Virtus Francavilla
Pubblicita

Ti potrebbe interessare