Casertana, Cangelosi: ancora mille insidie per la Juve Stabia

Vincenzo Cangelosi, tecnico della Casertana, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla vigilia del derby con la Juve Stabia

LEGGI ANCHE

Cangelosi, le sue dichiarazioni alla vigilia del match Casertana-Juve Stabia.

Vincenzo Cangelosi, allenatore della Casertana, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match con la Juve Stabia valevole per la 29esima giornata del Girone C di Lega Pro.

Le dichiarazioni di Vincenzo Cangelosi, raccolte dai colleghi di tuttocasertana.it, sono state sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Partita importante perché è un derby molto sentito perché affrontiamo la prima della classe che ha una sua precisa identità. Merita ampiamente il primo posto. All’andata gara equilibrata, ma che nel complesso si prepara da sola.

Per la Casertana vietati calcoli, bisogna fare più punti possibili per ottenere la migliore posizione possibile. Anche la gara più semplice nasconde insidie.

Out Proietti e Toscano, il resto a disposizione. Bisogna anche centellinare le energie sia per le tre gare sia perché ci sono alcuni calciatori che si sono appena ripresi. Giocare prima o dopo è relativo.

Il campionato? Dipende dalla Juve Stabia, però ci sono ancora mille insidie. Si decide a marzo, e tutti cercheranno di dare il massimo. Ogni giornata regala sorprese.

Gara diversa rispetto all’andata, hanno aggiunto un centravanti di valore e cercheremo di sfruttare le occasioni che ci saranno concesse. Hanno pochi limiti, e vanno fatti loro i complimenti. I numeri sono relativi ma spiegano tanto. Thiam quest’anno molto continuo.

Montalto? Quando si sta fuori tempo, non si riesce a star bene subito. Bisogna valutare tante cose.”

Fonte: tuttocasertana.it. 

Juve Stabia TV


Campi Flegrei: INGV rassicura sulla mancanza di segnali eruttivi imminenti

L'INGV conferma la stabilità dei Campi Flegrei, smentendo allarmismi su un'eruzione imminente. Importante collaborazione con Protezione Civile
Pubblicita

Ti potrebbe interessare