Napoli – Inter probabili formazioni: Osimhen favorito su Mertens

 

SERIE A – Tutto pronto per Napoli-Inter, gara valida per la 31esima giornata di Serie A; in programma domenica 18 aprile alle 20:45. Per gli azzurri, Osimhen favorito su Mertens. Conte in conferenza stampa: “il colpevole sono io a prescindere, l’importante è che non tocchino l’Inter”.

L’Inter per lo Scudetto, il Napoli per la Champions. Entrambe le squadra hanno bisogno dei tre punti per agguantare la meta prefissata a inizio stagione. I partenopei, quinti in classifica, possono approfittare dello scontro diretto tra Atalanta e Juventus (rispettivamente quarti e terzi) per balzare in zona Champions. I nerazzurri, invece, viaggiano spediti verso la vittoria del campionato, avendo distaccato di 11 punti il Milan secondo, e sono reduci da un filotto di 11 vittorie consecutive.

napoli

Dopo la vittoria in casa della Sampdoria, in casa Napoli si crede concretamente all’accesso nella prossima Champions League. Contro l’Inter, Gattuso schiera il classico 4-2-3-1, con Meret in porta, dato l’infortunio di Ospina. In difesa, la coppia centrale composta da Manolas-Koulibaly proverà ad arginare un Lukaku in condizione ottimale; Sulla destra, pronto Di Lorenzo, mentre a sinistra giocherà uno tra Mario Rui e Hysaj.

Sulla mediana,in gran forma Demme e Fabian Ruiz, con lo spagnolo reduce da un gran gol contro la Sampdoria, agiranno alle spalle di Politano, Zielinski e Insigne, pronti sulla trequarti. In attacco, Osimhen sembra in vantaggio su Mertens per un posto da titolare.

probabile formazione napoli : (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; F. Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, L. Insigne; Osimhen. Allenatore: Gattuso. A disposizione: Contini, Rui, Maksimovic, Rrahmani, Bakayoko, Elmas, Lobotka, Mertens, Petagna, Cioffi. Indisponibili: Ghoulam, Ospina. Squalificati: Lozano. Diffidati: Demme, Rui.

inter

In casa Inter, prosegue ad essere un tabù la parola Scudetto. “Non possiamo permetterci di fare calcoli adesso – dice Conte in conferenza stampasappiamo i sacrifici che abbiamo fatto per arrivare qui, ma dobbiamo essere umili e sapere che mancano ancora degli step. Sul Napoli: “ha una rosa importante e un allenatore bravissimo (Gattuso, ndr). Giocheranno per vincere, proprio come faremo noi“. L’allenatore nerazzurro si spende anche per difendere la squadra dalle critiche: “sono sempre il colpevole, me ne sono fatto una ragione, l’importante è che non tocchino l’Inter“, conclude Conte.

Uscita vincitrici dal match contro il Cagliari, l’Inter vuole centrare la dodicesima vittoria in campionato. Conte schiera il solito 3-5-2, con il terzetto composto da Skriniar, De Vrij e Bastoni, difenderanno la porta di capitan Handanovic. In mezzo al campo, rientra dalla squalifica Barella, che sarà affiancato da Brozovic ed Eriksen. Se sulla fascia destra è confermato Hakimi, Darmian sul lato opposto si fa strada verso una maglia da titolare. In attacco, Lautaro torna al fianco di Lukaku, a scapito di Sanchez.

probabile formazione inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Darmian; R. Lukaku, L. Martinez. Allenatore: Conte. A disposizione: I. Radu, Padelli, D’Ambrosio, Ranocchia, Vecino, Gagliardini, Young, Sensi, Perisic, Sanchez, Pinamonti. Indisponibili: Vidal, Kolarov. Squalificati: -. Diffidati: Young, Lukaku.

 

A cura di Claudio Savino

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

Commenta

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Pimonte: Gori e EIC annunciano il potenziamento della rete idrica

Pimonte: Inaugurato da Gori e EIC il rinnovato impianto idrico “Muriscolo”,1 km di nuova condotta a servizio dei cittadini