24.7 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

domenica, Giugno 26, 2022

Jova Beach Party, oltre trentamila fans in spiaggia a Praia

Da leggere

Prima tappa calabrese del Jova Beach Party. Mare, musica, divertimento e tutela dell’ambiente

Praia a Mare- Prima tappa calabrese per Jovanotti con il suo Tour “Jova Beach Party” ed è ancora un grande successo. Ieri, alle 16.00, l’arrivo del cantautore rap romano all’isola di Dino a Praia a Mare ha subito infiammato i cuori degli oltre 30mila fans accorsi da ogni parte d’Italia, soprattutto dalla vicina Campania. Sotto il sole caldissimo di agosto che registrava ben 40 gradi, ha avuto inizio il grande spettacolo.

Il tour di Jovanotti non è il “solito concerto”, ma molto di più. È un concerto moderno che si adatta ai mille cambiamenti di un’era che si evolve. È musica, arte, mare e sano divertimento, ma c’è un’attenzione particolare all’ambiente. Ed è proprio in quest’ottica che nasce il Jova Beach Party, un tour partito il 6 luglio da Lignano Sabbiadoro, poi è stato la volta di Rimini, Castel Volturno, Marina di Cerveteri, Barletta, Olbia, Albenga ed ha chiuso il mese di luglio a Viareggio. Ripartito il 3 agosto dal Lido di Fermo, ha proseguito 4 giorni dopo con Paria a Mare, la prima delle due tappe calabresi (il 10 agosto sarà a Roccella Jonica) e terminerà il 24 agosto. Tantissime date e tanti posti, dunque, con un unico e bellissimo messaggio: sensibilizzare l’opinione pubblica e offrire soluzioni concrete su una delle principali emergenze ambientali che sta mettendo a rischio molte specie animali e minacciando la salute umana, vista la contaminazione da plastica delle catene alimentari. Il JOVABEACH è stato organizzato insieme al WWF PlasticFree Tour ed insieme promuovono, in maniera intelligente, la tutela dell’ambiente, coniugando spettacolo ed educazione civica.

L’intrattenimento era assicurato. Già alle 14.00 l’arrivo di ospiti “speciali” ha dato inizio alla festa con musica live: gli Afrotronix, Ackeejuice, i Tarantolati di Tricarico, Devon and Jah Brothers, Giorgio Poi (al tramonto, con Jova in “Quando sarai lontana”) e il sound etnico dei Vodoo Sound Club hanno movimentato la spiaggia calabrese. Poi l’arrivo di Lorenzo Cherubini alle 16.00, al grido di “Vamos à la Praia”, ha scatenato il pubblico  presente. Era solo il suo saluto, l’inizio del concerto è stato alle 20.00, con balli e giochi di luci che hanno reso unico il Beach Party.

Un Jovanotti continuamente carico e determinato ha mostrato al pubblico le clip dei messaggi di Renzo Piano, del navigatore Soldini e dell’astronauta Parmitano, tutte sulla difesa dell’ambiente.

È proseguito poi il party a ritmo di samba e disco music, da “Oh, vita!” a “Il più grande spettacolo dopo il Big Bang”; immancabile “Ciao mamma” per i più nostalgici, in scaletta “Estate”, “Nuova era”, “Tutto l’amore che ho”, “Un raggio di sole”, “La notte dei desideri”, “Sabato”, “Bella”, “L’ombelico del mondo”, “Ragazza magica”, “Chiaro di luna”, “Ti porto via con me”, “Ragazzo fortunato”, “Fango”. Chi ha partecipato a questa grande festa in spiaggia, difficilmente la dimenticherà.

Alle 23.30 cala il sipario sull’isola di Dino. Il deflusso è stato regolare ma molti si sono fermati ancora un po’ in spiaggia: la gente ha accolto il messaggio di Jovanotti raccogliendo l’immondizia dalla battigia prima di andare via.

GALLERIA FOTO

Jova Beach Party  Jova Beach Party

Jova Beach Party

Jova Beach Party

Jova Beach Party

Jova Beach Party

Jova Beach Party

foto di: ANTONIO TOSCANO 

Foto per Vivicentro- Riproduzione vietata

1 commento

  1. Ed ora si ingelosirà Caporal Salvini. Trentamila, per di più paganti per esserci, contro una sparuta mandria, o gregge, che sempre ieri sera, magari sotto la guida di abili cani pastori, sono stati indotti in piazza a Sabaudia, in una transumanza della nostalgia ???

Comments are closed.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy