23.8 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Agosto 15, 2022

Italia campione d’Europa!!! Battuta ai rigori in finale l’Inghilterra

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Italia, trionfo azzurro a Londra al Wembley Stadium. Battuta ai rigori l’Inghilterra dopo una gara emozionante e non priva di sorprese fino alla fine.

Inghilterra in campo con un inedito 3-4-3 con Trippier a destra e Shaw a sinistra come cursori di centrocampo. Italia di Roberto Mancini davvero commovente. Ancora una grande gara degli azzurri che hanno la meglio ai rigori ma dopo il pareggio fanno valere la loro migliore qualità calando solo nei supplementari.

La cronaca di Italia-Inghilterra.

Pronti, via e gli inglesi vanno subito in vantaggio. Al minuto 2 infatti apertura di Kane per Trippier a destra su cui non chiude Emerson. Il cross di Trippier è perfetto per Shaw che viene lasciato libero da Di Lorenzo che non chiude la diagonale, e di sinistro mette in rete.

Al minuto 8 punizione di Lorenzo Insigne di poco alta sulla traversa.

Gli inglesi dominano soprattutto sugli esterni e l’Italia almeno nella prima mezz’ora fa fatica a sistemarsi in campo.

Al 35° Chiesa, grande percussione e tiro di sinistro con la palla che termina di pochissimo fuori. E’ l’inizio della riscossa degli azzurri.

Allo scadere del primo tempo Chiesa, migliore degli azzurri, scende sulla destra e crossa per Immobile che tira di prima intenzione ma trova la respinta di Stones.

Nel secondo tempo subito ammonizione per Barella per un brutto fallo su Kane.

Al 51° Insigne, punizione dal limite per fallo subito da Sterling e palla alta di poco sulla traversa.

Al 55° ammonizione per Bonucci per fallo sullo sgusciante Sterling.

Al 62° Italia ancora pericolosa. Chiesa, slalom in area di rigore e tiro di destro. Pickford si supera e para a terra.

Al 67° finalmente l’Italia passa con grande merito. Angolo battuto dalla destra, assist di Cristante di testa per Verratti che colpisce di testa e colpisce il palo. Sulla ribattuta il più lesto è Bonucci che la mette in rete per l’1-1.

Sei minuti più tardi lancio perfetto di Bonucci per Berardi che al volo mette di pochissimo alto sulla traversa. E’ il momento migliore per l’Italia che meriterebbe anche il raddoppio.

Fino al termine dei tempi regolamentari non accade più niente se non un ritorno degli inglesi nel finale senza alcun pericolo per gli azzurri.

Si arriva quindi ai tempi supplementari con l’Italia che purtroppo è costretta a fare a meno di Chiesa, tra i migliori in assoluto.

Al sesto del primo tempo supplementare, da angolo va al tiro Philips con la palla che va fuori di poco.

Rispondono gli azzurri al minuto 104 con un cross di Emerson per Belotti e parata del portiere Pickford quasi con bagher pallavolistico.

Nel secondo tempo supplementare solo una punizione di Bernardeschi con parata in due tempi di Pickford e nulla più.

Nei minuti finali dei supplementari il CT inglese Southgate fa entrare tutti i migliori rigoristi ma proprio questi falliranno dal dischetto.

Dagli undici metri si materializza il trionfo azzurro. Per l’Italia sbagliano Belotti e Jorginho. Per l’Inghilterra errori di Rashford, Saka e Sancho.

Ma soprattutto un grandissimo Donnarumma che neutralizza due rigori mentre l’altro finisce sul palo, è il vero match-winner della serata.

Italia campione d’Europa con grande merito. Un percorso netto fatto di 7 vittorie, eliminando squadre del calibro di Belgio, Spagna e Inghilterra in finale.

Gli inglesi ad inizio gara cantavano “It’s coming home”, ma alla fine questo coro gli si è strozzato in gola e si è trasformato in “It’s coming Rome”.

Italia campione d’Euorpa per la seconda volta dopo il 1968. e nelle piazze di tutta Italia può partire la grande festa che durerà tutta la notte e oltre.

Il tabellino di Italia-Inghilterra.

Reti: Shaw 2′, Bonucci 67′

Italia (3-4-3): Donnarumma, Emerson (Florenzi 118′), Chiellini, Bonucci, Di Lorenzo, Verratti (Locatelli 96′), Jorginho, Barella (Cristante 54′), Insigne (Belotti 91′), Chiesa (Bernardeschi 86′), Immobile (Berardi 54′).
Allenatore: Roberto Mancini

Inghilterra (3-4-2-1): Pickford, Shaw, Maguire, Stones, Walker (Sancho 120′), Trippier (Saka 70′), Rice (Henderson 74′, Rashford 120′), Phillips, Mount (Grealish 99′), Sterling, Kane.
Allenatore: Gareth Southgate

Arbitro: Bjorn Kuipers

Ammoniti: Barella, Bonucci, Insigne, Chiellini, Jorginho

a cura di Natale Giusti.

Foto: Pagina Facebook Nazionale Italiana di Calcio

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy