14 e 21 Agosto 2018: il Punto. 53 morti assurde: 43 per incuria, 10 per incoscienza (VIDEO)

Il Punto: 43 le vittime nel crollo del viadotto Morandi a Genova; 10 quelle in […]

LEGGI ANCHE

Il Punto: 43 le vittime nel crollo del viadotto Morandi a Genova; 10 quelle in Calabria sul greto del torrente Raganello a Civita di Castrovillari (Cosenza). Questo il bilancio delle ultime assurde, ed evitabili, tragedie.

In una rapida tragica successione di eventi assolutamente evitabili, dobbiamo annotare che, in due date nefaste – 14 e 21 agosto – ci sono state 43 vittime nel crollo del viadotto Morandi a Genova e 10, in Calabria, sul greto del torrente Raganello a Civita (Cosenza).

Questo il bilancio delle ultime assurde, ed evitabili, tragedie.

Nel dettaglio:
  • dopo il crollo di oltre 200 metri di carreggiate del viadotto Morandi a Genova, avvenuto la mattina del 14 agosto alle 11.36 nel quale sono state coinvolte circa 35 auto e 3 tir, e dopo la morte di un ferito ed il recupero dell’ultimo disperso – Mirko Vicini – il bilancio finale, secondo la Prefettura di Genova, si assesta su 43 vittime più 9 feriti. Gli sfollati sono 558.
  • Passa una settimana, siamo al 21 Agosto, e a 938 km di stanza (a 9 h 11 min passando per la A1), sul greto del torrente Raganello, nel parco del Pollino a Civita di Castrovillari (Cosenza), ecco altre dieci vittime tra le 33 persone tratte in salvo. Tra queste Chiara, una bambina di otto anni trovata vicino al cadavere dei suoi genitori, travolti dalla piena del torrente. Chiara è stata trasferita all’ospedale al Cardarelli di Napoli in ipotermia.https://www.youtube.com/watch?v=LSebuXXHTQY

    C’è poi anche un bambino che però sembra essere in buone condizioni. Al principio si temevano altre 3 vittime ma poi, le persone date per disperse, sono state trovate ieri, alle ore 13.30, su un pianoro dove si erano accampate ma che, in un primo momento, erano state date per disperse.

Ciò che fa ancora più rabbia e paura è che, nonostante tutto, tempo ancora qualche giorno, e tutto andrà nel dimenticatoio come già tante altre precedenti simil disgrazie accadute vuoi per incuria, vuoi per incoscienza….. e già altro pilone scricchiola a Genova e temporali si addensano all’orizzonte.

Il Punto/EDITORIALE

Juve Stabia e Picerno sugli scudi, ma le big dove sono? – La Bastonatura

Juve Stabia e Picerno stanno realizzando una splendida stagione: ma le big o presunte tali di inizio stagione stanno deludendo molto
Pubblicita

Ti potrebbe interessare