Bonus e Incentivi Italia 2024: Guida Completa

L'anno 2024 porta nuovi bonus e incentivi in Italia. Scopri le novità e le proroghe rispetto al 2023 con questa guida dettagliata.

LEGGI ANCHE

Guida completa ai bonus 2024 in Italia: dalle agevolazioni per mamme lavoratrici ai contributi per beni alimentari, tutto quello che devi sapere.

Bonus e Incentivi in Italia nel 2024: Guida Completa

L’anno 2024 porta con sé una serie di bonus e incentivi in Italia, con alcune proroghe e nuove introduzioni rispetto al 2023. Questa guida fornisce una panoramica dettagliata su quali bonus sono disponibili e le modifiche apportate.

Bonus Non Edilizi: Valore Complessivo di 2,13 Miliardi di Euro

Secondo lo studio di Assoutenti, i bonus e gli incentivi non edilizi in vigore nel 2024 ammontano complessivamente a 2,13 miliardi di euro, escludendo le detrazioni legate all’edilizia.

Bonus per Mamme Lavoratrici: Vantaggio Fino a 1.700 Euro Annuo

Il bonus per le mamme lavoratrici offre una decontribuzione per circa 800mila lavoratrici madri, garantendo un vantaggio retributivo fino a 1.700 euro netti all’anno, con un costo previsto di 570 milioni di euro.

Carta Spesa ‘Dedicata a Te’: 600 Milioni di Euro per Beni Alimentari

La Carta Spesa ‘Dedicata a Te’ fornisce un contributo destinato ai cittadini con Isee sotto i 15mila euro, stanziando fondi per 600 milioni di euro per l’acquisto di beni alimentari e di prima necessità.

Bonus Trasporti: 60 Euro per Abbonamenti e Trasporto Ferroviario

Il Bonus Trasporti offre un contributo da 60 euro per l’acquisto di abbonamenti ai mezzi pubblici e trasporto ferroviario, riservato a cittadini con Isee fino a 15mila euro e possessori della social card ‘Dedicata a Te’.

Bonus Asili Nido: Incentivo fino a 3.600 Euro per Nuclei Familiari

L’incentivo per gli asili nido fornisce fino a 3.600 euro per nuclei familiari con minore under 10 e Isee fino a 40mila euro, coprendo sia asili pubblici che privati. Sono stati stanziati 240 milioni di euro.

Contributo Straordinario su Bollette Luce: 200 Milioni di Euro

Il contributo straordinario su bollette luce, valido per i primi tre mesi del 2024, spetta ai titolari del bonus sociale elettrico per disagio economico, con stanziamento di 200 milioni di euro.

Bonus Psicologo: Sussidio fino a 1.500 Euro per Supporto Psicologico

Il Bonus Psicologo offre un sussidio fino a 1.500 euro per cittadini con Isee entro i 50mila euro, supportando coloro in condizioni di ansia, stress, depressione e fragilità psicologica, con fondi per 8 milioni di euro.

Carta Cultura e Carta del Merito: 190 Milioni di Euro

La Carta Cultura e la Carta del Merito, entrambe da 500 euro e cumulabili, sono destinate rispettivamente a redditi Isee fino a 35mila euro e al raggiungimento del voto massimo 100 all’esame di maturità, con fondi di 190 milioni di euro.

Bonus Mutui Under 36: Garanzia Pubblica dell’80% – 282 Milioni di Euro

Il Bonus Mutui Under 36 offre una garanzia pubblica fino all’80% per cittadini under 36 con Isee entro i 40mila euro che richiedono un finanziamento per l’acquisto della prima casa, con fondi di 282 milioni di euro.

Bonus Colonnine di Ricarica: 40 Milioni di Euro per Veicoli Elettrici

Il Bonus Colonnine di Ricarica prevede un contributo dell’80% per l’acquisto e l’installazione di infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici, con un limite massimo di 1.500 euro per utenti privati e fino a 8.000 euro per edifici condominiali. Sono stati stanziati 40 milioni di euro.

Detrazioni Edilizie nel 2024

Il Superbonus continuerà con una detrazione al 70%, riservato esclusivamente ai condomini, con una sanatoria per evitare la restituzione delle somme per chi non ha completato i lavori entro il 31 dicembre 2023. Il Sismabonus offre una detrazione del 50%, salendo al 70% o all’80% in caso di riduzione del rischio sismico di 1 o 2 classi. L’Ecobonus prevede una detrazione del 50% per spese fino a 60mila euro per la sostituzione di serramenti, infissi, schermature solari o caldaie a biomassa. Il Bonus Mobili offre una detrazione del 50% per spese fino a 5mila euro per l’acquisto di mobili e alcune tipologie di elettrodomestici.

Conclusioni

Il 2024 offre una varietà di bonus e incentivi, coprendo diversi settori e fasce della popolazione italiana. Approfittare di queste opportunità può portare a benefici significativi sia per le famiglie che per gli individui.

Virtus Stabia, Promozione: giochiamocela tutta, sì ma in campo

Virtus Stabia ed Ebolitana, sfida punto a punto nell'ultima giornata di Promozione. L'auspicio è di giocarsela solo in campo
Pubblicita

Ti potrebbe interessare