Casa Circondariale di Velletri
Casa Circondariale di Velletri

I pusher sfidano Amazon per le feste di Natale. 1 arresto a Torre Maura

Altro che Amazon! Droga online, la GdF di Roma arresta pusher telematico a Torre Maura. Nuove frontiere della consegna a domicilio per le feste.

Un ventisettenne romano è stato arrestato dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma per essere stato trovato in possesso di 87 chilogrammi di hashish nella sua abitazione a Torre Maura.

I “Baschi Verdi” del Gruppo Pronto Impiego sono risaliti al pusher dopo aver monitorato Instagram e Telegram alla ricerca di messaggi utilizzati per pubblicizzare la vendita di stupefacenti. I sospetti sono stati confermati dal via vai di “clienti” nei pressi dell’abitazione dell’indagato.

La perquisizione della casa, ha permesso di rinvenire oltre 3 chilogrammi di hashish occultati in un’intercapedine del forno e il restante quantitativo all’interno di una cantina.

Il giovane, pregiudicato per fatti analoghi, è stato arrestato per l’ipotesi di reato di spaccio di stupefacenti e tradotto presso la Casa Circondariale di Velletri.

Nell’epoca di Amazon e delle consegne a domicilio, si aprono nuove frontiere per lo spaccio, visto che la richiesta non cala ma aumenta.

Pur apprezzando moltissimo l’operato di chi ogni giorno combatte il crimine con coraggio, continuiamo a sperare in soluzioni diverse, che possano togliere di mano alle mafie, il fiorente mercato che comunque permane, malgrado tutto il lavoro svolto per fermare i piccoli pusher di babbo natale, il quale certo, saprà sostituirli in tempi record.

Francesca Capretta / Redazione

CAMBIA GDPR