26.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

domenica, Luglio 3, 2022

GORI celebra la figura femminile in occasione dell’8 Marzo (VIDEO)

Da leggere

In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti delle Donne, GORI ha deciso di celebrare la figura femminile ripercorrendo alcune delle tappe più significative della sua storia, mettendo insieme una parte dei piccoli e grandi traguardi raggiunti a seguito di lunghe lotte portate avanti con perseveranza.

Un omaggio di Gori al coraggio e alla forza delle donne che ancora oggi, in molti contesti, vivono condizioni di disagio e difficoltà.

E una narrazione che ha scelto di porre l’accento sugli obiettivi desiderati, combattuti e conseguiti, che rappresentano la declinazione di un unico e fondamentale diritto: la Libertà.

DA WIKIPEDIA: La Giornata internazionale dei diritti della donna ricorre l’8 marzo di ogni anno per ricordare sia le conquiste sociali, economiche e politiche, sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in molte parti del mondo. Viene associata alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne istituita il 17 dicembre 1999 e che cade ogni anno il 25 novembre.

Questa celebrazione si tiene negli Stati Uniti d’America a partire dal 1909. In alcuni paesi europei dal 1911 e in Italia dal 1922. Specialmente in passato e ancora oggi dall’Unione donne italiane e nell’accezione comune viene chiamata Festa della donna anche se è più corretto Giornata internazionale della donna, poiché la motivazione non è la festa ma la riflessione.

La Giornata internazionale della donna si ispira alle attività dei movimenti dei lavoratori agli inizi del XX secolo in Nord America e in Europa. La prima giornata internazionale delle donne è stata celebrata dagli Stati Uniti il 28 febbraio del 1909. Il Partito socialista americano, in seguito, scelse questa giornata in onore dello sciopero dei lavoratori del settore vestiario durante il quale le donne protestarono per le condizioni lavorative dell’epoca. Le Nazioni Unite, la cui Carta rappresenta il primo statuto internazionale che nel 1945 ha affermato il principio di uguaglianza tra i generi, hanno designato (a partire dal 1975) l’8 marzo come giornata internazionale della donna.

Fonti ONU invitano a operare affinché nel mondo si possa raggiungere una effettiva parità di genere entro il 2030.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy