Bonisoli crollo chiesa S. G. Falegnami: “Abbiamo bisogno di un monitoraggio dei beni sotto tutela”

Alberto Bonisoli 1 e1533042769395

“Abbiamo già fatto partire una collaborazione con il Vicariato di Roma. Ci sono delle situazioni delle quali ci dobbiamo fare carico”

Alberto Bonisoli,  ministro dei beni e delle attività culturali, è giunto nella giornata di oggi in visita alla Chiesa di San Giuseppe dei Falegnami a Roma, collassata giovedì scorso.

Il ministro spiega come sia scampato il pericolo di perdere delle opere d’arte di inestimabile valore:

“Da quello che ho visto poteva andare molto peggio. Il nostro intendimento è quello di ricostruire il prima possibile. Ora abbiamo bisogno di un monitoraggio dei beni sotto tutela, anche non statali, e di questo abbiamo parlato anche oggi in Consiglio dei ministri.”

Ha poi continuato:

“Abbiamo già fatto partire una collaborazione con il Vicariato di Roma. Ci sono delle situazioni delle quali ci dobbiamo fare carico, non tanto e non solo per le opere d’arte, ma perché non voglio che succeda nulla alle persone che entrano in un luogo pubblico.”

Bonisoli ha affermato: “Cominceremo da Roma, poi proseguiremo in tutte le altre città.”, un sopralluogo necessario per l’immensità dei beni artistici, archeologici e architettonici posseduti in territorio italiano.