palazzo chigi
palazzo chigi

Bilancio di stato; resoconto del Consiglio dei Ministri

Durante il Consiglio dei Ministri è stata affrontata la questione relativa al bilancio di stato e sono stati decisi vari interventi

Nel consiglio di ieri sono stati decisi i settori in cui operare per gestire al meglio l’economia in fase di uscita dalla pandemia

 

Sintesi degli avvenimenti

 

Nella giornata di ieri si è tenuto presso Palazzo Chigi il Consiglio dei Ministri; l’evento, presenziato da Mario Draghi, è servito per studiare e valutare le aree di intervento per gestire al meglio l’economia in fase di uscita dalla pandemia per riportare lo stato in una situazione più stabile e meno incerta.

 

Piano per il nuovo anno

 

Durante il Consiglio è stato approvato il Documento programmatico di bilancio per il 2022, il quale prevede l’illustrazione dei principali settori d’azione per la ripresa economica; si parte con la riduzione degli oneri fiscali e un calo dell’Iva sui prodotti di igiene intima femminile.

Ci saranno inoltre nuovi stanziamenti per le amministrazioni centrali e locali, con particolare interesse verso il Fondo di Sviluppo e Coesione; si interverrà anche nel settore degli investimenti immobiliari privati con la riorganizzazione delle misure di transizione 4.0.

La sanità verrà potenziata attraverso nuovi fondi per la dotazione di farmaci innovativi e per arginare le spese esose fatte in periodo di pandemia; anche l’ambito scolastico e universitario otterrà benefici dal piano attraverso nuovi fondi per la ricerca, per le borse di studio e la proroga dei contratti a tempo determinato dei docenti che sono stati assunti durante la pandemia.

Il trasporto pubblico e la viabilità provinciale è stata anch’essa inclusa nel programma per migliorare i servizi primari resi ai cittadini e infine si interverrà anche in materia di politiche sociali quali materia pensionistica, reddito di cittadinanza e ammortizzatori sociali.

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, interviene oggi in Parlamento per le Comunicazioni in vista del Consiglio europeo del 21 e 22 ottobre a Bruxelles; previsti due interventi diversi, uno al Senato della Repubblica e uno alla Camera dei deputati.

 

Bilancio di stato; resoconto del Consiglio dei Ministri/Antonio Cascone/redazione

Ascolta la WebRadio