Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ERCOLANO: Botti illegali sequestrati dai Carabinieri, 20enne in manette

ERCOLANO: Botti illegali sequestrati dai Carabinieri, 20enne in manette

Ercolano: i Carabinieri della Sezione Operativa di Torre del Greco hanno arrestato per detenzione illegale di materiale esplosivo un 20enne del posto.

ERCOLANO: Botti illegali sequestrati dai Carabinieri, 20enne in manette

ERCOLANO- I Carabinieri della Sezione Operativa di Torre del Greco hanno arrestato per detenzione illegale di materiale esplosivo un 20enne del posto. Durante una perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto e sequestrato 77 “rendini”, ordigni esplosivi improvvisati non convenzionali, 4 “cipolle”, artifizi assimilabili alle bombe carta e 161 “Lupo 26”.
Il materiale sequestrato è stato affidato ai carabinieri artificieri del Comando Provinciale di Napoli che hanno provveduto alla loro distruzione.
Il 20enne è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio.

E’ prevedibile che con l’approssimarsi della fine del 2020, aumenteranno il numero degli interventi da parte delle Forze dell’Ordine per scongiurare il traffico di botti illegali.

Restano vigenti le normative anticontagio da Covid-19, per cui è indispensabile l’uso della mascherina che protegge naso e bocca, l’abitudine di lavarsi sesso le mani, mantenere il distanziamento sociale.

 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.