Controlli guardia di finanza prosegue lattivita nei punti focali
Controlli guardia di finanza prosegue lattivita nei punti focali

Controlli guardia di finanza; prosegue l’attività nei punti focali

Svolti numerosi controlli della guardia di finanza per la prevenzione di tutte le attività delle zone più sensibili di Napoli

Operazione ad alto impatto della Guardia di finanza di Napoli per la gestione delle attività criminali delle zone a maggior rischio

 

L’avvio delle indagini

 

Il comando provinciale della Guardia di finanza ha dato avvio ad un’operazione ad alto impatto di controllo del territorio; nel mirino sono finite diverse zone dell’area napoletana maggiormente soggette ad attività illecite varie.

Complessivamente, sono stati identificati 940 soggetti e sono state effettuate numerose sanzioni per droga e per violazione del codice della strada

 

Grossa collezione di reati

 

Le operazioni sono state svolte da diversi distaccamenti del corpo; le unità cinofile hanno operato nel quartiere Ponticelli ed hanno riscontrato 4 reati per possesso di droga, tutti segnalati alla Prefettura.

Gli agenti hanno inoltre scoperto 4 persone in possesso di grosse quantità di sigarette di contrabbando, oltre alle consuete violazioni del codice stradale.

Le forze dell’ordine hanno agito anche all’interno di una conosciuta piazza di spaccio nel rione Traiano; nell’occasione, essi si sono avvicinati ad una macchina il cui conducente si è dato alla fuga.

Le autorità sono riuscite, alla fine, a fermarlo e a scoprire che l’uomo si trovava in possesso di un’arma da fuoco.

Le operazioni nei rioni Penniniello e Provolera sono stati effettuati numerosi controlli, in particolare è stat fermato un uomo alla guida con patente revocata, così gli agenti hanno provveduto a denunciare l’uomo e a sequestrare il veicolo.

Altre attività hanno promesso di mettere in manette un soggetto armato di un coltello a serramanico nella zona di Frattamaggiore; tutte le attività sono servite per la gestione dei crimini nelle strade cittadine e per garantire la sicurezza delle persone.

 

Controlli guardia di finanza; prosegue l’attività nei punti focali/Antonio Cascone/redazionecampania