Controlli Carabinieri ad Aversa; servizio di gestione della movida

Effettuati controlli dai Carabinieri ad Aversa per la gestione della Movida e per garantire la sicurezza delle strade cittadine

Perquisizioni in atto eseguite dai CC di Noto (SR) con oltre 200 Carabinieri

Un servizio che come da consuetudine ha portato a diversi provvedimenti

 

L’inizio delle attività

 

I Carabinieri della compagnia di Aversa hanno svolto delle operazioni di controllo delle strade cittadine per gestire la movida nelle zone di maggiore affluenza; nel corso delle operazioni sono stati sottoposti a controllo 289 veicoli e circa 600 persone e sono state collezionate ben 63 contravvenzioni al codice stradale.

 

I provvedimenti

 

Grazie alla collaborazione con la SIAE, i militari hanno denunciato il titolare di una sala scommesse per mancata esposizione della tabella dei giochi proibiti; denunciato anche un 34enne di Casal di Principe per aver violato gli obblighi imposti dalla PS, la quale aveva costretto l’uomo ad una sorveglianza speciale e al soggiorno obbligatorio nel suo comune di appartenenza.

L’attenzione dei militari si è poi spostata verso un 59enne, denunciato per guida con patente revocata nonché per violazione degli obblighi imposti dalla PS; infine, i militari hanno denunciato un minorenne della provincia di Napoli in quanto perquisito e trovato in possesso di un arma da taglio, la quale è stata immediatamente posta sotto sequestro.

 

Controlli Carabinieri ad Aversa; servizio di gestione della movida/Antonio Cascone/redazionecampania