Castellammare: 52enne stabiese doppiamente sanzionato

Castellammare: 52enne stabiese sorpreso mentre passeggiava in Villa Comunale senza dispositivi di protezione, violando l’ordinanza.

Castellammare: 52enne stabiese doppiamente sanzionato

Castellammare: nel corso dell’attività ordinaria di controllo messa in campo dalla polizia municipale per il rispetto delle disposizioni anti-Covid, gli agenti coordinati dal comandante Antonio Vecchione e dal tenente Donato Palmieri hanno sorpreso un 52enne stabiese che passeggiava senza mascherina in villa comunale, nelle ore in cui l’accesso è vietato al pubblico. Quando gli agenti gli hanno comminato la sanzione per la duplice violazione, l’uomo ha reagito con uno spintone ai danni del tenente Palmieri, il quale ha identificato l’uomo, con svariati precedenti penali (tra cui atti osceni in luogo pubblico, divieto di dimora nel Comune di Sorrento e detenzione di sostanze stupefacenti), ne ha disposto l’arresto e ha informato il pm di turno. L’uomo è stato condotto poi al comando ed è stato denunciato a piede libero, con annesse due sanzioni per mancato utilizzo dei dispositivi di protezione e violazione dell’ordinanza sindacale n° 327/2020.

Lorenza Sabatino

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.        

 

Alcuni altri articoli di cronaca campana presenti nei nostri archivi:

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Adriano Pistilli: “Fanghi di Ischia? In discarica in Romania e’ la miglior soluzione”

Sulla disgrazia che ha colpito Ischia l’unica certezza che abbiamo avuto fin dal primo momento è stata la necessità di smaltire i fanghi dell’alluvione...