Spadafora non accetta le critiche: "Lo sport è fermo in tutta Europa..."
Spadafora non accetta le critiche: "Lo sport è fermo in tutta Europa..."

Spadafora: “In arrivo 100 milioni di euro destinati allo sport”

Il ministro dello sport Vincenzo Spadafora annuncia: in arrivo 100 milioni di euro per lo sport

Da un paio di giorni non si fa altro che parlare del “Decreto Liquidità” approvato dal presidente del consiglio Giuseppe Conte, un operazione economica dalla portata mastodontica, rappresentata da ben 400 miliardi di euro a sostegno dell’economia italiana. Fondi che serviranno anche ad aiutare lo sport in difficoltà attraverso l’arrivo di 100 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero. Il ministro dello sport Vincenzo Spadafora ha commentato così questa importante manovra:

“Molte realtà sportive stanno affrontando grandi difficoltà. Una crisi senza precedenti che non consente di pagare affitti o manutenere i propri impianti. Sin dall’inizio della pandemia il mio primo obiettivo è stato evitare che anche solo una realtà sportiva chiudesse a causa del divieto imposto dalla quarantena. Il modo migliore per celebrare la giornata internazionale dello sport è far si che all’interno di questa manovra economica le realtà sportive siano trattate come le piccole-medie imprese. Con il decreto appena approvato, sono stati creati presso l’Istituto di Credito Sportivo all’interno del Fondo di Garanzia e del Fondo di Contributi Interessi per l’impiantistica sportiva, i rispettivi comparti per operazioni di liquidità. Questi strumenti consentiranno di garantire integralmente 100 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per i soggetti sportivi che non possono accedere al Fondo di Garanzia per le PMI. I nuovi strumenti affidati all’ICS consentiranno di ridurre i tempi per che necessità di liquidità al fine di poter riprendere le attività.”

A cura di Simone Vicidomini

Ascolta la WebRadio