28.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 28, 2022

Ischia, Mister Iervolino: “Partita decisa dagli episodi”

Da leggere

Simone Vicidomini– L’Ischia torna dalla trasferta di Mugnano sul campo del Napoli United con una sconfitta per 2-1. I gialloblu perdono lo scontro diretto valido per il terzo posto in classifica. “Partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre- dichiara Iervolino-. Bella partita, divertente e di qualità. Abbiamo provato a stazionare per più tempo possibile nella metà campo avversaria e ci siamo riusciti con personalità, coraggio e collaborazione. dopo l’uscita anzitempo di Filosa abbiamo dovuto velocemente cambiare modo di giocare e di intendere la partita, ci siamo riusciti ma non era scontato.

Partita decisa da episodi, come la maggior parte delle partite che si disputano tra squadre di spessore e provano a giocare a calcio piuttosto. Loro molto più fisici di noi ma abbiamo retto bene l’urto e credo che sotto questo punto di vista i ragazzi hanno combattuto avendo anche la meglio in varie occasioni.

Una partita dai due volti. Un primo tempo dove si è sfiorato il vantaggio alzando spesso il pressing sui portatori di palla; nella ripresa i locali hanno trovato il vantaggio poi la reazione di rabbia da parte vostra che avete trovato il pareggio, nel momento migliore si e subito il gol cosa e successo? Il tecnico non è per niente d’accordo-.

Credo che la partita invece abbia avuto un solo filo conduttore, dall’inizio alla fine abbiamo proposto un gioco fluido prendendoci dei rischi ed ora ciò che dovevamo fare, tenere una linea per tutti i 90 min. Ci eravamo prefissati di alzare la pressione  in quei minutaggi quando è entrato pistola con Trofa risalito a centrocampo ed infatti avevamo preso campo ed era quello che avevamo pensato prima della gara, ci è riuscito ma poi il secondo gol su episodio dopo la respinta di Mazzella su un campo viscido non ci ha favorito.

Iervolino aggiunge- siamo rimasti in 10 uomini per l’espulsione di Sogliuzzo ed era ancora più difficile riprenderla ma ci abbiamo provato mettendo in campo tutti gli offensivi e togliendo anche un difensore”.

Una sconfitta che rallenta la corsa dell’Ischia in classifica? “Assolutamente no. Il campionato è ancora lunghissimo. Siamo in Corsa per tutto e in questo dicembre tosto di gare abbiamo anche un grande traguardo come la coppa Italia. Una partita che ci vede sconfitti nel risultato ma ci vede ancora più consapevoli che nonostante tutte le difficoltà, questi ragazzi se la giocano con qualità e spirito di appartenenza in ogni gara.

Due passi falsi nelle ultime due partite giocate? “Credo che è racchiuso nella domanda precedente siamo in corsa per tutto, è ovvio che ti brucia sempre non vincere, a noi ancora di più,  soprattutto in casa è una partita come oggi che non meritavi assolutamente di perdere . Possiamo dire che in queste sue gare abbiamo raccolto meno di quanto però i ragazzi hanno espresso in campo sia per idee di gioco che per l’anima data nelle gare e negli allenamenti, dove nessuno di loro ha avuto un giorno di riposo da due settimane e così sarà anche per le prossime, lo fanno per dedizione e per amore dell’Ischia!

Le condizioni di filosa quali sono? “È stato dimesso fortunatamente non mostrando nulla di preoccupante. Saranno fatti altri accertamenti domani, lui si sente bene e domani contiamo che sia al campo.

Da domani testa al derby contro il Barano anche perché si dovrà sfruttare il fattore casa per le prossime 4 partite fino alla sosta natalizia. “Partita sentita da tutti. Sarà importante recuperare le forze domani in vista di essa e come dicevi far valere il fattore casa a partire da mercoledì in questo tour de force di 6 gare in 18 giorni. Loro vorranno riscattare la brutta sconfitta di sabato e la partita con noi è sempre motivazionale. Di contro, di certo troveranno ragazzi consapevoli e motivati per riprendere il cammino e regalare i tre punti ai nostri fantastici tifosi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy