LoPiano-SaintRed

Duello Trump – Clinton: colpi a salve (Lo Piano, Saintred)

Hilary Clinton e Donald Trump durante il confronto
Hilary Clinton e Donald Trump durante il confronto
Donald Trump il magnate, Hillary Clinton la secchiona, stanotte si sono sfidati in un dibattito televisivo che ha visto coinvolte le televisioni di tutto il Mondo, piu’ di 125 milioni i telespettatori pronti a carpire il minimo tentennamento dei 2 contendenti al “trono” di Presidente degli Stati Uniti.
In tanti saranno rimasti delusi visto che nessuno dei contendenti e’ riuscito fra domande e risposte a mettere al tappeto l’altro: quella che doveva essere una sfida all’ultimo voto, si e’ dimostrata solo un allenamento per studiare le prossime mosse, anche se le frecciatine velenose non sono mancate ne’ da una parte che dall’altra.
Il veleno usato non e’ stato capace neppure di stordire l’avversario, la prossima volta i 2 contendenti potrebbero usare il curaro, l’arsenico o la cicuta.
L’ago della bilancia dei consensi in questo primo macht, e’ rimasto pressoche’ immobile, i tanti milioni di Americani ancora indecisi lo continueranno ad essere fin quando non si sentiranno coinvolti in prima persona.
I temi trattati sono stati 5, hanno riguardato i maggiori problemi che attanagliano l’America
1) Perdita di posti di lavoro
2) Politica della Guerra
3) Recrudescenza della criminalita’ nel Paese
4) Stagnazione Economica
5) Emergenza razziale
La “ricetta” a detta di Trump e’ semplice, riuscirebbe una volta eletto Presidente, a sistemare tutto cio’ che non va nel suo Paese, finora il suo atteggiamento cosi’ deciso a risolvere ogni problema futuro, e’ risultato vincente. Se prima per il suo atteggiamento aggressivo aveva perduto parte dell’elettorato, in quest’ultimo mese e’ riuscito ad agganciare la Clinton: il distacco tra i due e’ di soli 2 punti.
La Clinton e’ definita una secchiona perche’ ogni sua parola prima di essere pronunciata e’ stata studiata a tavolino nei minimi particolari, neppure una sillaba viene da lei emessa se prima non e’ stata estrapolata  da un puzzle.
Chi si aspettava dei colpi bassi, sara’ rimasto deluso a fine dibattito nessuno dei due duellanti e’ riuscito a trafiggere l’altro, solo qualche piccola scaramuccia, qualche apprezzamento di troppo, entrambi i candidati sono rimasti in ”pareggio”.
Un piccolo punto a favore della Clinton, si e’ avuto quando Trump e’ stato attaccato sulla guerra in Iraq: Trump ha eluso la domanda facendo mille giravolte di parole e ‘andando fuori tema’, fini’ per parlare di tutt’altro.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale