Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Givova Scafati, domenica al PalaMangano arriva la Benacquista Latina

Nicholas Crow della Givova Scafati in azione di gioco contro MRinnovabili Agrigento
Finalmente si riparte.  La Givova Scafati, dopo la pausa dettata dall’emergenza CoronaVirus, torna in campo e si appresta ad affrontare domenica la Benacquista Latina.

Dopo la pausa dettata dall’emergenza CoronaVirus, che ha rinviato a data da destinarsi anche le Final Eight di Coppia Italia di serie A2, la F.I.P., in seguito al Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha optato per la ripresa di tutti i campionati nazionali, le cui gare però saranno disputate a porte chiuse. Il campionato di serie A2 riprende dunque con la disputa dell’ultimo turno di stagione regolare, che, come da calendario, vede la Givova Scafati impegnata domenica, alle ore 18:00, tra le mura amiche del PalaMangano contro la Benacquista Latina. Buone notizie per Perdichizzi che farà esordire ufficialmente l’ultimo arrivato Warner, che in queste settimane ha avuto modo di integrarsi al meglio nello spogliatoio con i nuovi compagni. Di fronte, c’è però un avversario molto ostico come la Benacquista Latina, che gode di un roster composto da ottimi atleti come il centro Ancellotti (12 punti e 7 rimbalzi di media), l’ala grande Moore (11,8 punti di media) e l’ala piccola Musso (11,2 punti e 3,6 assist di media), a cui si aggiungono l’esperto Raucci (guardia), il solido Bolpin (guardia), l’ex di turno Romeo (playmaker) ed i promettenti Cassese (playmaker) e Di Pizzo (centro).

 

 

Dichiarazioni

In vista della sfida di domenica, riportiamo le parole dell’assistente allenatore dei gialloblù Sergio Luise: «Veniamo da un periodo anomalo, nel quale ci siamo allenati senza sapere in quale giorno saremmo scesi in campo per una gara ufficiale. Abbiamo cercato di mettere benzina nel motore ed aggiustare le situazioni tecnico tattiche, oltre ad inserire nei nostri giochi il nuovo playmaker Warner. Domenica finalmente si ritorna a fare sul serio, per affrontare una squadra come Latina, dove la mano dell’allenatore è più che evidente. I nostri prossimi avversari hanno vissuto finora una stagione un po’ tribolata con avvicendamenti vari, tra cui gli stranieri, ma è una squadra che gioca comunque di sistema, con un gioco che tende a coinvolgere tutti i giocatori del proprio roster, dove l’inserimento di Gaines hanno dato loro un leader importante»

Oltre a Sergio Luise, ha parlato anche il playmaker della Givova Scafati Claudio Tommasini: «Non sarà una partita facile, perché affrontiamo domenica una squadra reduce da qualche difficoltà, proprio come noi. Non potremo godere neppure del supporto del nostro pubblico e quindi ci toccherà lavorare tanto e sodo per riuscire ad imporci. Vista come è andata la partita di andata, che vincemmo con un tiro allo scadere, verranno sicuramente a Scafati col dente avvelenato e cercheranno di riscattarsi. Hanno cambiato alcuni elementi nel roster rispetto alla gara d’andata, in particolare Gaines, che è un giocatore di primissimo livello»