Meteo 8 Gennaio 2024: dettagli anche per Campania, Napoli, Castellammare di Stabia

Meteo 8 Gennaio 2024: Previsioni Meteo per l’Italia con dettagli anche per Regioni del Nord, Centro e Sardegna, Sud e Sicilia

LEGGI ANCHE

Meteo 8 Gennaio 2024:Nuova Settimana, Irruzione Artica con Pioggia e Neve, anche in Pianura

Meteo 8 Gennaio 2024: Confermata l’irruzione di aria artica sull’Italia nel corso della nuova settimana. Una vera e propria svolta che avrà delle conseguenze importanti su molte delle nostre regioni, tra freddo, vento forte, piogge e anche la neve, con fiocchi fino a bassissima quota.

Leggi anche:
COSA RESPIRIAMO OGGI
METEO Stabia 8 Gennaio 2024
METEO Napoli 8 Gennaio 2024

Da oggi, Lunedì 8 Gennaio, irruzione di Aria ARTICA: clima sempre più freddo, ancora tempo instabile al Centro-Sud con nevicate sugli Appennini oltre 800-900 metri.
Qualche fiocco anche su basso Piemonte.
Venti forti settentrionali.
Temperature in sensibile diminuzione, soprattutto di notte. Tra Mercoledì 10 e Giovedì 11, freddo in intensificazione con locali nevicate a quote bassissime sul Nord-Ovest (tra Piemonte ed entroterra ligure).
Nel WEEKEND possibile ritorno dell’alta pressione!
APPROFONDIMENTO

Un vortice ciclonico è attivo sull’Italia meridionale e attira sull’Italia correnti artiche.

Giornata con tempo spesso instabile su Isole Maggiori e al Centro-Sud con precipitazioni a tratti diffuse e localmente intense.

Neve in Appennino sopra i 700 metri al Centro, oltre i 1000 metri al Sud. Cielo coperto al Nord, ma asciutto.

Venti forti sia di Maestrale che Libeccio e Grecale.

NORD
La pressione è bassa sulle nostre regioni e soffiano anche venti freddi dai quadranti nordorientali. La giornata trascorrerà con un tempo generalmente asciutto, ma il cielo si presenterà prevalentemente coperto su tutte le regioni. Le schiarite saranno davvero occasionali e piuttosto rare. Le temperature per ora non subiranno sostanziali variazioni in entrambi i valori.
Temperature
Valori massimi attesi tra i 6°C di Aosta e gli 11°C di Genova

CENTRO e SARDEGNA
Un vortice ciclonico interessa ancora alcune regioni, soffiano venti forti sia sulla Sardegna (Maestrale) che sulle Adriatiche (Grecale). La giornata trascorrerà con un tempo instabile sulle regioni adriatiche, localmente sul Lazio e diffusamente in Sardegna. Neve sugli Appennini oltre i 700 metri, a 1200 metri in Sardegna. Le temperature sono previste in diminuzione.
Temperature
Valori massimi compresi tra i 5°C di l’Aquila e i 12°C di Roma

SUD e SICILIA
Una circolazione depressionaria interessa le nostre regioni pertanto la giornata sarà contraddistinta da un tempo spiccatamente instabile con precipitazioni possibili su gran parte delle regioni, meno sulla Puglia centro-meridionale e sulla Sicilia ionica. Sono attese piogge a tratti molto forti e nevicate sui rilievi sopra i 1000-1200 metri. Venti forti di Libeccio, temperature in calo.
Temperature
Valori massimi attesi tra i 6°C di Potenza e i 12-13°C delle altre città

Precedenti: Juve Stabia-Crotone sono ventuno in campionato

Precedenti: sono ventuno quelli disputati in campionato a Castellammare tra le vespe gialloblù e gli squali rossoblù
Pubblicita

Ti potrebbe interessare