Inaugurazione dell’orto sinergico alla Bonito-Cosenza

LEGGI ANCHE

Orto sinergico alla Bonito-Cosenza, scuola secondaria di primo grado, verrà inaugurato oggi, 25 maggio 2023, alle ore 12. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con l’Istituto M.P. Vitruvio ed ha come obiettivo non solo il recupero delle aree verdi del plesso, ma soprattutto la sensibilizzazione degli alunni attraverso un progetto interdisciplinare coinvolgente.

La scuola secondaria di primo grado Bonito-Cosenza è fiero di aver realizzato il progetto dell’orto sinergico in collaborazione con l’Istituto M.P. Vitruvio. Il progetto ha visto la partecipazione degli studenti della scuola e dell’istituto nei mesi precedenti, al fine di garantire la massima partecipazione da parte di tutti gli alunni.

Il progetto dell’orto sinergico è stato curato dalla prof.ssa Anna Morvillo, che ha assunto la direzione della scuola a partire dal primo settembre 2022 ed è stato realizzato con l’obiettivo di recuperare le aree verdi del plesso e di sensibilizzare gli studenti sui temi ambientali attraverso un progetto interdisciplinare.

Inaugurazione dell’orto sinergico alla Bonito-Cosenza

La scuola secondaria di primo grado Bonito-Cosenza sta per inaugurare un progetto speciale che coinvolgerà gli studenti in un’esperienza interdisciplinare unica

L’inaugurazione dell’orto sinergico è prevista per oggi, 25 maggio 2023, alle ore 12. All’evento saranno presenti la dirigenza dell’Istituto M.P. Vitruvio, il corpo docente della scuola e gli alunni che hanno partecipato attivamente alla realizzazione del progetto.

L’orto sinergico

L’orto sinergico rappresenta un’opportunità unica per gli studenti della scuola secondaria di primo grado Bonito-Cosenza di imparare attraverso l’esperienza diretta.
Questo progetto interdisciplinare coinvolge diverse materie, come la biologia, la chimica, la geografia e la matematica, offrendo agli studenti un’occasione di apprendimento pratico e coinvolgente per cui sarà un’esperienza importante per gli alunni della scuola, che potranno vedere concretamente l’importanza del rispetto dell’ambiente e imparare a prendersene cura.
Inoltre, l’orto rappresenterà una fonte di prodotti sani e naturali che potranno essere utilizzati nella mensa scolastica, insegnando agli alunni anche l’importanza di una corretta alimentazione.

Considerazioni finali

Attraverso l’orto sinergico, gli alunni potranno sperimentare il ciclo della vita delle piante, imparando come piantare, coltivare e raccogliere frutta, verdura e piante aromatiche. Saranno coinvolti in attività di manutenzione e cura dell’orto, imparando l’importanza di prendersi cura dell’ambiente e della natura.
Inoltre, l’orto sinergico servirà come spazio di apprendimento per comprendere i principi fondamentali dell’agricoltura sostenibile.
Gli studenti avranno l’opportunità di esplorare tecniche di coltivazione che rispettano l’ambiente, come l’uso di fertilizzanti organici, la rotazione delle colture e la lotta biologica alle infestazioni.
Il progetto dell’orto sinergico è anche un’occasione per promuovere l’importanza di una dieta equilibrata e sana. Gli studenti saranno incoraggiati a consumare frutta e verdura fresche provenienti direttamente dal loro orto.

 

Truffa WhatsApp (generalmente mittente 4390006):  “Ciao xxxxx, ho cambiato numero. …..….”: Come Difendersi e Prevenire il Raggiro

Scopri come riconoscere e difenderti dalla nuova truffa WhatsApp mirata ai genitori o parenti, in particolare alle mamme, papà, zio/a, cugino/a ecc.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare