” Evento paranormale ’’ in Circumvesuviana? NO! Semplice incuria!

LEGGI ANCHE

Visite : 0

L’ultimo ” evento paranormale ” vissuto su un treno della Circumvesuviana si è verificato nella tratta tra Vico Equense e Seiano.

” Evento paranormale ’’ in Circumvesuviana? NO! Semplice, solita, incuria

La Circumvesuviana è una ferrovia di 140 km di binari che collega Napoli al suo hinterland e alla costa sud della regione con un tracciato suggestivo che gira attorno al Vesuvio.

Tuttavia, eventi spiacevoli che suscitano anche molta paura, oltre che rabbia, tra i passeggeri, non è che siano rari; anzi!

L’ultimo spiacevole evento si è avuto ieri, 5 Marzo 2023, quando sembra che ci siano state delle “scene paranormali” sul treno della Circumvesuviana tra Napoli e Sorrento, in particolare nella tratta tra Vico Equense e Seiano.

Secondo quanto riferito dagli utenti, il treno è stato improvvisamente colpito da una forte vibrazione, al punto da staccare pavimento e sediolini.

Una situazione che ha generato paura tra i passeggeri, che hanno cercato di mantenere la calma e di raggiungere la stazione di destinazione per scendere il più velocemente possibile.

Si è trattato di un evento preoccupante e inquietante, che ha portato molti a chiedersi quali possano essere le cause di questo fenomeno per il quale, al momento, non ci sono spiegazioni ufficiali da parte delle autorità competenti, ma molti suppongono che si tratti di problemi strutturali del treno o della linea ferroviaria

In conclusione

Sembra che ci siano state delle “scene paranormali” sul treno della Circumvesuviana tra Napoli e Sorrento, in particolare nella tratta tra Vico Equense e Seiano.

Tale episodio ha suscitato grande preoccupazione tra gli utenti, in quanto è la dimostrazione di come la rete circolare della Circumvesuviana, nonostante sia tecnicamente e logisticamente efficiente, presenti delle criticità, in particolare per quanto riguarda la sicurezza dei viaggiatori.

Infatti, nonostante l’ottima manutenzione effettuata, non si può escludere che situazioni come queste possano ripetersi.

Pertanto, è importante che le istituzioni preposte prendano provvedimenti seri al fine di garantire un servizio di trasporto sicuro e affidabile, in modo che tutti i passeggeri possano viaggiare in totale tranquillità.

Inoltre, è necessaria una maggiore sensibilizzazione nei confronti dell’utilizzo corretto dei mezzi, al fine di garantire un servizio di qualità e di evitare incidenti spiacevoli.

Tuttavia, è importante mantenere la calma e non farsi prendere dal panico.

La Circumvesuviana rimane un mezzo di trasporto utilizzato quotidianamente da molte persone e, nonostante questo episodio, continua a essere considerata una valida alternativa alla metropolitana e ai mezzi di trasporto su gomma per raggiungere facilmente Napoli e le località della costa sud della regione.

Leggi altro


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

F1, FP2 GP Monaco: Leclerc detta il passo, ma ottimo Hamilton

La premessa va fatta ed è sempre la stessa: è solo venerdì, siamo solo nelle prove libere, ma dalle FP2 del GP di Monaco...
Pubblicita

Ti potrebbe interessare