SSC Napoli - primo piano

Diawara: “Sono in un grande club, voglio vincere con questa maglia”

Amadou Diawara ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli alla vigilia della sfida contro l’ Empoli. Ecco quanto evidenziato:
“A Crotone è arrivata la vittoria dopo un periodo buio che può capitare a qualsiasi squadra. Continuiamo a lavorare per sbagliare il meno possibile. Sono felice per la vittoria di domenica, ero molto dispiaciuto quando non arrivavano i risultati anche stando in panchina. Voglio sempre la vittoria per la mia squadra, esordire al San Paolo è sempre un’ enorme emozione”.
Jorginho? “Lui è un grande giocatore, io sono giovane e mi metto a disposizione del mister. Ogni volta che vuole io sono a disposizione della squadra. Ci sono tanti buoni giocatori in organico”

.
Espulsione Gabbiadini? “Ci sono altri giocatori che possono fare la prima punta, tutti stiamo lavorando e alla fine sceglierà il mister chi giocare. Manolo ha chiesto scusa a tutti, dobbiamo stare tranquilli e non mollare”.
Ciclo difficile? “Ragioniamo partita dopo partita, siamo concentrati sull’Empoli. Abbiamo avuto un calo, ora speriamo di commettere meno errori”.
Sogni nel cassetto? “Sono in un grande club, il sogno è vincere qualcosa con la maglia azzurra”.
Numero di maglia? “Il 42 è il numero che indossa il mio idolo Yaya Tourè, questo il motivo della mia scelta”.
Hai imparato qualche parola in dialetto napoletano? “Si ne ho imparata qualcuna: “Chitestramuort” (ride ndr). Mi piace molto la pasta e la pizza”.
Domani sera giochi? “Non lo so, decide il tecnico”.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale