Quantcast

simone verdi napoli
SSC Napoli - rassegna stampa

Napoli, il Bologna prova a trattenere Verdi con ingaggio doppio e il no ai 20 milioni dal Napoli

Il presidente del Bologna prova la clamorosa operazione

Simone Verdi, attaccante del Bologna, è, da gennaio, uno dei principali obiettivi del Napoli. Ma la situazione in Emilia si sta complicando e non poco con la classifica che potrebbe essere peggiore rispetto a quella dello scorso anni e, soprattutto, con il litigio di Donadoni con un tifoso.

In tutti questo contesto, l’ad rossoblu Fenucci deve provare a mettere a segno un colpa che possa permettere ai tifosi di riavvicinarsi alla squadra: l’ultima idea balenata nella mente del dirigente è trattenere Verdi che ha più volte dichiarato di trovarsi bene a Bologna.

Ecco quanto ha scritto l’edizione bolognese di Repubblica:
“Bisognerebbe alzargli l’ingaggio (Verdi prende fra i 6 e i 700 mila euro), magari raddoppiandoglielo, ma soprattutto bisognerebbe convincere Saputo a ripianare le perdite rinunciando agli oltre 20 milioni previsti. Fra Verdi e Donadoni il rapporto è ottimo e la conferma dell’attaccante potrebbe fare da cerotto, perché è evidente che il mancato addio del tecnico sarebbe vissuto da gran parte della tifoseria come una ferita. Dal punto di vista economico la sua vendita, per un club come questo, è quasi obbligata. Rinunciare a cederlo sarebbe dunque molto più di un’operazione squisitamente tecnica. Sarebbe un gesto d’amore, ideale adesso per ripartire con quell’entusiasmo da tempo sepolto”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania