Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - rassegna stampa

James Rodriguez-Napoli, il colombiano sempre più lontano dagli azzurri

Continuano le operazioni di mercato del Napoli, ma per Ancelotti arriva una brutta notizia: James Rodriguez sempre più lontano dagli azzurri

Inizia a farsi sempre più calda la sessione estiva del calciomercato. Nelle ultime sembra allontanarsi l’ipotesi di vedere James Rodriguez con la maglia del Napoli. Come si legge nell’edizione di oggi del quotidiano Corriere dello Sport, il colombiano sarebbe molto vicino all’Atletico Madrid:

“Dalla Spagna alla Colombia la notizia è unica. Pessima per Ancelotti: James Rodriguez è sempre più vicino all’Atletico Madrid. Le indiscrezioni trapelate già domenica sera, proprio mentre Carletto era impegnato in un filo diretto con i tifosi a Dimaro, sono diventate gradualmente più insistenti. E tra l’altro ieri i media sudamericani hanno anche raccontato che James sarebbe partito da Bogotà per Madrid, dove lunedì, salvo cambiamenti in corso, dovrà presentarsi a Valdebebas per cominciare la preparazione estiva con il Real. E come dicono in Spagna, il Napoli potrebbe ribaltare la scena soltanto con uno scatto improvviso, modificando le condizioni prospettate al Madrid: dal prestito con diritto riscatto, all’acquisto a titolo definitivo per 42 milioni di euro.

E allora, James si allontana da Ancelotti: sì, oggi è così. E lo era anche ieri e già domenica: perso il danese Eriksen del Tottenham, primo obiettivo di Simeone, nel weekend l’Atletico è s’è fiondato di nuovo sulle tracce di JR, forte sia del suo entusiasmo di tornare a vivere a Madrid, dove tra l’altro ha una splendida casa di proprietà e sua figlia Salomé potrebbe ritrovare le vecchie abitudini senza il problema di apprendere una nuova lingua, sia di un’intesa economica molto soddisfacente (intorno ai 7 milioni a stagione). In realtà James sarebbe d’accordo anche con il Napoli, e anzi sarebbe felicissimo di tornare a lavorare con Carletto, però la distanza tra pretesa e offerta è incolmabile: Florentino vuole cederlo soltanto a titolo definitivo e non cambierà idea, mentre De Laurentiis vuole prenderlo soltanto in prestito con diritto di riscatto e come il collega non arretrerà di un millimetro. Uno meno uno fa zero: zero possibilità di accordo”.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più