Quantcast

SSC Napoli - rassegna stampa

Esodo napoletani, scatta l’allarme a Firenze: i dettagli

Le voci provenienti da Napoli allertano la Questura fiorentina

Domenica si giocherà Fiorentina-Napoli, match che andrà in scena  dopo quello tra Inter e Juventus e che, in caso di non vittoria bianconera, potrebbe permettere agli azzurri di agguantare il primo posto in caso di vittoria. Per questo motivo, la città partenopea si è mobilitata e in poco più di un’ora sono stati polverizzati i tagliandi messi a disposizione per i tifosi ospiti. Ma è previsto, comunque, un vero e proprio esodo verso Firenze da parte di un popolo che crede sempre di più al suo sogno.

Ecco quanto scrive l’edizione odierna della Repubblica:

“La carica dei 10 mila è stata stroncata sul nascere, per l’inevitabile e comprensibile delusione di tantissimi tifosi del Napoli, che erano già pronti a mettersi in viaggio e sognavano di dare la carica alla squadra di Maurizio Sarri nella trasferta di domenica pomeriggio (alle 18) allo stadio Franchi, in 90’ potenzialmente decisivi per la volata scudetto. Ma da Firenze è arrivato l’altolà della Questura locale, che ha di fatto negato ai sostenitori azzurri la possibilità di acquistare altri biglietti, oltre ai 2500 ( già andati a ruba da giorni) per il settore Ospiti. Ai botteghini potranno infatti presentarsi da stamattina solo i possessori della Fidelity Card della società viola e i residenti in Toscana. Delusi soprattutto i club organizzati del centro e del nord Italia, che speravano di trovare posto anche nella curva Ferrovia, contando sul grande numero di tagliandi destinati quasi sicuramente a rimanere invenduti, per la scarsa richiesta del pubblico locale. Invece ha prevalso la prudenza, anche a dispetto dell’impeccabile comportamento mantenuto dai tifosi azzurri nella recente trasferta allo Stadium di Torino, avvelenata dalla rivalità con la Juve e dunque potenzialmente molto più pericolosa per l’ordine pubblico. Ma a Firenze hanno deciso lo stesso di tenersi alla larga da qualsiasi tipo di rischio, forse sull’onda emotiva dei gravissimi incidenti appena provocati a Liverpool dagli ultrà della Roma, nella sfida di Champions League giocata in Inghilterra. Sono state però soprattutto le voci sulla mobilitazione in corso tra i sostenitori del Napoli a mettere in allarme la Questura locale, che al termine del vertice di ieri pomeriggio ha imposto al club viola delle restrizioni più severe del previsto nella prevendita dei biglietti. Al Franchi non potranno infatti entrare nemmeno i sostenitori azzurri in possesso della Tessera del tifoso. Ci saranno invece — e promettono comunque di essere in tanti — i napoletani con la residenza in Toscana, che andranno dunque a dare manforte ai 2500 fedelissimi del settore Ospiti. Si può ipotizzare che al fianco di Sarri saranno lo stesso almeno in 4 mila, insomma”.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania