Quantcast

SSC Napoli - rassegna stampa

De Laurentiis-Comune di Napoli, si va verso l’accordo fino al 2023: i dettagli

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis deve affrontare la problematica legata al San Paolo

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis deve affrontare la problematica legata al San Paolo. Secondo quanto riportato dall’edizione di oggi del quotidiano La Repubblica, il patron azzurro in compagnia di Chiavelli e Formisano, ha incontrato Attilio Auricchio, capo di gabinetto del sindaco de Magistris all’Hotel Vesuvio. Ecco quanto scrive il quotidiano:

“Tema dell’incontro la nuova convenzione: c’è stato un primo contatto interlocutorio, ma si lavora ad un accordo quinquennale fino al 2023. Le parti si aggiorneranno: De Laurentiis dovrà firmare il documento relativo alla stagione 2015/ 2016 che comprende la transazione debiti- crediti tra il Napoli e il Comune ( verserà 750mila euro), poi si potrà procedere alla nuova intesa che dovrebbe partire dal primo gennaio 2018. « Siamo fiduciosi – ha spiegato il capo di gabinetto del sindaco – sul buon esito dei ragionamenti anche di tipo giuridico per arrivare ad un accordo pluriennale e prospettico». Il Comune intende chiudere l’accordo entro settembre, evitando così l’utilizzo dello stadio a domanda individuale per la singola gara”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania